TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

www.beppegrillo.it

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

TEMPI MEDI NELLE LISTE D'ATTESA DELL'ASL LE/2

Casarano, 20/04/05

 

 

AL TRIBUNALE PER I DIRITTI DEL MALATO

                                                                       C A S A R A N O

 

 

Il 17 marzo 2005 un’anziana signora che deve eseguire un’ecocardiografia ha telefonato al TDM dicendo: “Il 14 marzo 2005 mi sono recata al CUP del P.O. di Casarano per prenotare l’esame. La prenotazione è stata effettuata per il 14 luglio 2005. L’operatrice mi ha suggerito di contattare le altre strutture della ASL per trovare una data più vicina. Ho seguito il suggerimento dell’operatrice.

In data 17 marzo 2005 ho contattato telefonicamente il centralino del distretto di Ugento. Dopo vari giri di telefonate ho trovato l’ufficio preposto alle prenotazioni. L’operatore mi ha informato che per prenotare l’ecocardiografia bisogna recarsi personalmente allo sportello.

Successivamente ho telefonato all’ospedale di Tricase, dove mi hanno comunicato che la prima data utile per l’esame era intorno alla fine di settembre 2005.

Ho pensato di contattare le strutture della ASL LE/1. Questa volta ho chiamato il numero verde dell’URP della ASL LE/1. L’operatrice mi ha fornito in tempo reale i dati sugli effettivi tempi di attesa per gli ospedali, più vicini a Casarano, della LE/1:

Martano:          15 giugno 2005

Copertino:        15 aprile 2005

Galatina:           15 giugno 2005

Dopo ho contattato l’ospedale di Scorrano dove ho finalmente potuto prenotare l’esame per il 28 aprile 2005”.

 

OSSERVAZIONI DEL TDM (Volontaria Alessandra)

 

Mentre scrivevo questa relazione mi è sorto un dubbio. Se esiste un numero verde dell’URP della ASL LE/1 ne esisterà uno per la ASL LE/2. Difatti è così. Ho chiamato il numero verde dell’URP della ASL LE/2 (800-239246) e l’operatrice mi ha fornito tutti i tempi di attesa per le strutture della LE/2. I dati sono tratti da rilevazioni statistiche effettuate intorno alla fine di gennaio 2005, dunque non sono dati reali, ma l’operatrice mi ha garantito che sono abbastanza attendibili.

Questi i tempi d’attesa, ad oggi 14 aprile 2005, per un ecocardiografia nella LE/2:

Scorrano:         20 giorni

Gallipoli:           20 giorni

Gagliano:          90 giorni

Casarano:      120 giorni

 

Nonostante il tour de force telefonico e nonostante l’”anomalia” del distretto di Ugento (per prenotare l’ecocardiografia bisogna recarsi personalmente allo sportello), che credo debba quantomeno essere verificata; vorrei concludere questa relazione con una proposta.

Propongo che gli operatori del CUP di Casarano forniscano il numero verde a tutti gli utenti che prenotano un esame o una visita, in modo tale che gli stessi utenti possano scegliere la struttura, del territorio della LE/2, in cui l’attesa è più ridotta.

So che il numero verde in questione (800-239246) gode di ampia visibilità sulla GUIDA AI SERVIZI SANITARI della ASL LE/2 che è attualmente in distribuzione presso il domicilio di tutti i cittadini, ma…repetita iuvant. Il giovamento, oltre che per l’utenza, sarebbe grande anche per l’azienda che migliorerebbe in termini di comunicazione e trasparenza migliorando il rapporto con l’utenza. E poi è risaputo che più alto è il grado di soddisfazione del cliente, maggiore è il ritorno d’immagine per l’azienda. A volte le piccole attenzioni quotidiane (a costo zero) verso l’utenza possono sortire effetti più sorprendenti ed immediati, rispetto ad una grande campagna di comunicazione.

                                               La volontaria del TDM Alessandra