TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

 

 

Suicidio in Ospedale

«Badante» polacca si butta dal 5 piano

dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 01/12//2005

 

Un inspiegabile suicidio si è registrato ieri mattina nell'ospedale «Ferrari» di Casarano. Una donna di 41 anni di nazionalità polacca, ha perso la vita gettandosi dal quinto piano del reparto di geriatria. Nel nosocomio, la donna dell'Est non era ricoverata ma, in qualità di badante, era al capezzale di un'anziana pensionata del posto, lei sì ricoverata per problemi di salute. La tragedia si è consumata in pochi istanti, attorno alle ore 11, quando due cittadini in visita, hanno notato sull'asfalto il corpo inanimato di quell'essere umano. Scattato l'allarme, sul posto è intervenuto il personale medico, e subito dopo i carabinieri. Ma per la sfortunata badante polacca non c'era ormai più niente da fare, perché a quanto pare, era spirata sul colpo. Dalla successiva ricostruzione effettuata dagli stessi uomini dell'Arma, è stato appurato che all'improvviso, mentre si trovava accanto alla datrice di lavoro, la 41enne si era alzata dalla sedia, e senza dire una parola, aveva raggiunto il balcone del reparto, dal quale quale si è poi lasciata cadere nel vuoto. Sulle cause che l'hanno spinta all'insano gesto, nulla è dato di sapere. Qualche tempo fa, nello stesso ospedale casaranese, un anziano pensionato, anch'egli ricoverato nel reparto di geriatria, aveva fatto la stessa fine gettandosi nel vuoto.