TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

www.beppegrillo.it

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

a breve una citta' piu' bella

di Mauro Stefano, dal Quotidiano del 19/04/05

 

Con l’arrivo della primavera, la città si rifà il look. Prossimo obiettivo dell’ufficio urbanistico comunale è, infatti, quello di abbellire gli ingressi in città con riferimento agli spazi verdi. “Crediamo che a breve, probabilmente entro maggio, potremo migliorare l’arredo urbano ad iniziare dalle strade che portano a Casarano. Qui” afferma l’assessore all’urbanistica, ai trasporti ed all’ambiente Sergio Abbruzzese “collocheremo nuovi spazi verdi per rendere più gradevole ed accogliente l’aspetto”. Altri interventi sono previsti anche su via Vanoni, nei pressi della cittadella commerciale, dove delle aiuole abbelliranno il trafficatissimo crocevia con viale Ferrari. Intenzione dell’amministrazione comunale è anche quella di intervenire nei  punti critici della viabilità cittadina con fioriere, cordoli o altri dissuasori al fine di impedire il fenomeno della sosta selvaggia. Ciò potrebbe presto accadere su via delle Industrie, così come su via Nardò (all’altezza della concessionaria Renault) dove spesso e volentieri si creano intasamenti nella circolazione proprio a causa di autoveicoli in sosta vietata. Per ciò che riguarda la sosta sul corso XX Settembre, altra arteria fondamentale del traffico urbano, l’opera di dissuasione rimane sempre affidata alla presenza dei vigili urbani. Il particolare intasamento verificatosi lo scorso martedì all’altezza del mulino (nei pressi di via Duca d’Aosta) non si, infatti, ripetuto proprio grazie alla maggiore presenza dei vigili. A creare disagi, proprio nell’ora di punta del mattino, tra le 8 e le 8.30, era stato un camion che per scaricare della merce al mulino si era comodamente accostato sulla carreggiata del corso impedendo, di fatto, la doppia circolazione (proprio nel giorno in cui il corso è più intensamente trafficato per la chiusura di via Poerio, allo stato unica circonvallazione della città, a causa del mercato settimanale).