TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

OLTRE 100 ISCRITTI AL CORSO DI INNESTO ORGANIZZATO DALLO "SPORTELLO AGRICOLO" DEL COMUNE

di Enzo Schiavano, dal Quotidiano del 23/04/03

Sono oltre 100 i partecipanti al primo corso relativo alle tecniche di moltiplicazione delle piante (innesto, talea, propaggine, micropropagazione) organizzato dallo Sportello agricolo divulgativo allestito presso l’Assessorato comunale all’Agricoltura, retto da Antonio Memmi. La singolare iniziativa è partita ieri pomeriggio, con le prime lezioni condotte da esperti, e proseguirà oggi (ancora teoria) e domani con la conclusiva lezione pratica presso un’azienda agricola della zona. Ancora più singolare, però, è la composizione degli allievi: gli operatori del settore, a cui il corso era rivolto, sono pochissimi; in compenso, però, sono rappresentate categorie professionali alla vigilia impensabili, come dirigenti d’azienda, impiegati pubblici e privati, operai, dirigenti bancari, piccoli imprenditori, lavoratori autonomi, casalinghe.

Un target veramente singolare e variegato che ha sorpreso non poco gli organizzatori del corso. “Si, in effetti è stata una sorpresa – conferma l’assessore Memmi – abbiamo ricevuto richieste da persone che, alla vigilia, era impensabile che chiamassero per chiedere informazioni sul corso. E, soprattutto, abbiamo dovuto ad un certo punto bloccare le iscrizioni perché erano diventati troppi”. All’iniziativa, infatti, hanno risposto a decine, costringendo i responsabili dello Sportello agricolo di fermare il numero degli iscritti a 100. Tra questi, però, non ci sono donne, ma per scelta delle stesse donne, come rivela lo stesso Memmi.

“Hanno telefonato molte signore – spiega l’assessore all’Agricoltura – attratte soprattutto dal giardinaggio, ma si sono tirate indietro quando hanno saputo che al corso non c’erano partecipanti di sesso femminile. Questo è un retaggio culturale che le nostre concittadine si portano ancora dietro e che sarebbe ora di scrollarselo di dosso. Tuttavia – prosegue Memmi – considerata la grande richiesta, ho già programmato per il prossimo autunno un corso di giardinaggio riservato solo alle donne”. Il corso degli innesti è uno dei tanti organizzati dall’Assessorato all’Agricoltura negli ultimi quattro anni, in cui il settore, per la prima volta, non è giunto alla ribalta della cronaca soltanto per gestire le calamità naturali.



 
Scrivi la tua opinione sul nostro Guestbook