TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

DISSERVIZI E LAMENTELE PER GLI ESAMI DA EFFETTUARE IN OSPEDALE

di Enzo Schiavano, dal Quotidiano del 19/12/03

 

Prenotazioni a tempo che poi vengono attuate in ordine di arrivo, senza nessun rispetto per gli utenti. E’ la scandalosa organizzazione del Centro unico delle prenotazioni (Cup) del Distretto Socio-Sanitario di corso Vittorio Emanuele, forse l’istituzione sanitaria che registra il più alto numero di proteste e il più basso gradimento da parte dei cittadini. Nei giorni scorsi, un signore di Parabita è stato costretto a chiamare i carabinieri per far rispettare la propria prenotazione. L’utente aveva prenotato per le ore 16 del 27 novembre scorso, ma a alla stessa ora erano state prenotate una ventina di persone.

Il caso è stato segnalato dal “Tribunale dei Diritti per il Malato” che raccoglie – assicura la responsabile Anna Maria De Filippi – “ogni giorno diverse segnalazioni dello stesso tono”. L’ultimo caso si è registrato l’altra mattina quando un utente, esasperato per la lunga attesa, nonostante la prenotazione a tempo, ha minacciato di chiamare il 112. “Questi episodi – osserva la responsabile del Tdm – ci fanno capire che che forse manca un’adeguata organizzazione nelle prenotazioni, che devono tener conto del diritto al tempo, ossia il diritto di ogni cittadino di veder rispettato il suo tempo al pari di quello della burocrazia e degli operatori sanitari”.

Il Tdm denuncia anche la situazione di forte ritardo nell’allestimento in rete del Cup. “La situazione è diventata insostenibile – continua la signora De Filippi – dal momento che persone distanti decine e decine di chilometri non possono prenotarsi per telefono e sono costrette a venire di persona a Casarano per farlo”. E così lunghe file di cittadini, ma qualche volta anche di ammalati o persone sofferenti, sono costrette a fare lunghe file davanti allo sportello per la prenotazione di una visita ambulatoriale che spesso si trasforma in un allucinante disagio.

 

Scrivi la tua opinione sul nostro Forum