TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

SAN GIOVANNI ELEMOSINIERE

LA FESTA DEL SANTO PATRONO

di Eugenio Memmi, Casarano 15 - 17/05/05

 

 

Una festa senza colori non è una gran cosa, così anche quest’anno il comitato feste ha fatto il suo egregio lavoro addobbando il centro della città per la festa più importante con le tradizionali luminarie che ormai rappresentano una cornice indispensabile ad una festa patronale. San Giovanni Elemosiniere ha avuto così anche esteriormente quella partecipazione gioiosa che solo milioni di lampadine colorate sapientemente messe una accanto all’altra riescono a dare. Il nostro santo protettore ha avuto la più nobile celebrazione sia durante la settimana con la preparazione in chiesa alla festa di questa tre giorni, sia in modo più solenne e partecipata con la riuscita processione per le strade cittadine di ieri sera che ha coinvolto tutta la città.

Piazza San Domenico

Piazza San Domenico

Via Dante

 

 

 

 

Piazza Indipendenza

Piazza A. Diaz

 

Bellissima e imponente la tradizionale fiera di quest’anno ospitata per la prima volta nelle ampie strade della zona industriale che hanno permesso l’accoglienza di migliaia di persone, (impressionante il colpo d’occhio). Felice senz’altro questa idea che ha permesso una migliore fruizione da parte di tutti dell’appuntamento fieristico.

 

l'imponente fiumana umana presente alla fiera sulla zona industriale

 

Pollice verso invece per il tanto reclamizzato Expo città di Casarano, inaugurato ieri mattina nell’istituto scolastico di piazza San Domenico, evento largamente pubblicizzato e per questo motivo carico di attese, si è rivelato un mediocre avvenimento che ha lasciato deluso la stragrande maggioranza dei visitatori per il basso livello degli espositori.

  Il sindaco, il vicepresidente della regione Puglia e l'on. L. Ria    
       

La festa continua nel rione Pietra Bianca dove hanno preso dimora le giostre non senza qualche polemica dei residenti che non accettano di buon grado la loro presenza, a tal fine auspichiamo un'altra brillante soluzione come per il trasferimento della fiera. Stasera i tradizionali concerti bandistici in piazza San Domenico e piazza Indipendenza, finale col botto intorno alla mezzanotte con l’atteso spettacolo dei fuochi d’artificio in contrada Formica. Domani largo alla musica giovane con i Velvet uno dei gruppi rivelazione all’ultimo Festival di Sanremo.

(17/05/05 ore 23:34) E che musica ragazzi, i Velvet hanno fatto tremare piazza Indipendenza con il loro rock, la loro energia e con la loro semplicità. Un gran bel gruppo in una gremitissima piazza hanno deliziato con la loro performance tutti i presenti. Bello, veramente bello.

 

Caro Eugenio,
dirti grazie è poco!
Solo il cuore può comprendere e capire!
Grazie per gli articoli, grazie per le foto, grazie per quello che fai, grazie per la tempestività con cui ci trasmetti ogni respiro della città! Nonostante mi separano 2.000 km questa sera andrò a letto felice di aver vissuto, grazie alle tue foto la festa di San Giovanni Elemosiniere! Mi sembrava di essere presente! Ciao Casarano a presto!
Grazie!
Tommaso Semola   - t.semola@katamail.com  -

 

Grazie di cuore anche a te, la tua e mail è veramente gratificante.

Eugenio

 

 

Caro Eugenio anche quest'anno non posso fare altro che ringraziare il comitato che organizza la festa del Santo Patrono per il "PUNTUALE RITARDO"  dei fuochi d'artificio.

ORE 24 C.DA FORMICA, alle 00,30 sono andato via, sono le 0,50 e ancora non sento nulla da casa e ti  invio questa mail. Ormai siamo famosi anche nei paesi limitrofi per la   "PUNTUALITA'".

Io casaranese devo "emigrare" per vedere i fuochi d'artificio in paesi più piccoli ma sicuramente più organizzati sugli orari.

E che non mi si venga a dire che ci sono state cause tecniche, ogni anno dicono la stesa cosa.

Fernando - lolele@tin.it -

 

Caro Fernando, rilanciamo la tua sacrosanta richiesta agli organizzatori; per quanto mi riguarda, io i fuochi d'artificio li vedo raramente perchè non mi piace stare appeso fino a notte fonda per uno spettacolo che potrebbe essere fatto molto prima permettendo così a grandi, bambini, ai lavoratori che si devono alzare la mattina presto di vederlo.

Eugenio

 

 

Avevamo accennato alla proposta di premiare la strada più bella, distintasi per gli addobbi floreali, lumini ect. durante il passaggio della processione di San Giovanni Elemosiniere. Per quest'anno una vera e propria premiazione ufficiale non c'è ma corre l'obbligo di informare che la strada che maggiormente si è distinta durante la processione patronale è Via Pascoli, perciò è la vincitrice 2005. Particolarmente gradito è stato il fuoco rionale e la gustosa decorazione di ghirlande e fiocchi. Inoltre si è distinta anche via Cremona. Di questo oltre a ringraziare gli abitanti delle predette vie, un sentito ringraziamento va al Comitato e ai Parroci cittadini che hanno voluto differenziare il percorso della processione; così molte strade periferiche avranno la possibilità di ospitare ed onorare i Santi Patroni. Il nuovo appuntamento è per il 31 maggio con la processione del miracolo.
Grazie
Marco   - sgiovannielem@virgilio.it
 -

 


... E questo è il terzo! Il terzo anno che non sono nella mia città a vivere quella festa che per tanti anni è stata vissuta e che ora mi manca come pochi possono capire. Da Torino ho un unica soddisfazione: poter vedere qualche foto che, come sempre, TUTTOCASARANO regala. Caro Eugenio, io ne faccio tesoro, le guardo e le riguardo: vedo la devozione di Casarano, mi vedo passeggiare fra piazza San Domenico e la Chiesa Madre, mi vedo con il sorriso passeggiare fra la gente della grande fiera, mi vedo sorridere, parlare e scherzare con gli amici, se sto in silenzio riesco a sentire anche la banda suonare e il concerto, sento i profumi dei dolci, vedo da lontano i fuochi d'artificio, belli come sempre, come quando ci si stringeva sotto quelle luci di mille colori ad aspettare che la festa finisse... ho visto, ho sentito, ma anche quest'anno ho potuto solo sognare!

Francesco Orsini  - ciuriciuri@freemail.it -

 

Carissimo Francesco, spero che tu possa svegliarti presto da questo sogno e riabbracciare tutto quello che adesso ti manca. Ma non avere fretta, finisci prima quello che ti ha spinto a recarti a Torino.

Un abbraccio.

Eugenio


 

 

GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE................ DI VERO CUORE GRAZIE ANCORA DI AVERMI DATO L'OPPORTUNITA' DI VEDERE LA FESTA DEL SANTO PATRONO CHE DA PIU' DI 2 ANNI NON VEDO.

GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE ANCORA X LE EMOZIONI CHE MI HANNO DATO QUESTE FOTO.

E GUARDANDO BENE LE FOTO, HO RIVISTO UNA MIA CUGINETTA E UN MIO CUGINO.

GRAZIE ANCORA, EUGENIO.

Paolo   - superpaolino@aliceposta.it -

 

Caro Paolo, quanti "grazie", mi hai stravolto!!! Non so come risponderti, ma ti ringrazio anch'io.

Eugenio