TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

PRESENTATA LA STAGIONE TEATRALE 2004 -2005

di Enzo Schiavano, dal Quotidiano del 31/10/04

 

 

L’Assessorato alla Cultura e il consorzio “Teatro Pubblico Pugliese” hanno presentato la stagione di prosa 2004-05. Il cartellone è stato illustrato ieri mattina dal sindaco Remigio Venuti, dall’assessore Claudio Pedone e dal presidente del consorzio teatrale Carmelo Grassi nel corso di una conferenza stampa presso il Municipio. La nuova stagione, che si svolgerà come l’anno scorso nel teatro della Fondazione Filograna, partirà il 19 dicembre per concludersi il 23 aprile del prossimo anno. In cartellone grandi nomi del teatro e, rispetto alla passata edizione, un numero maggiore di rappresentazioni.

Luigi De Filippo, Ugo Pagliai, Paola Gassman, Peppe Barra, Iaia Forte, Alfonso Santagata, il coreografo Renato Greco sono gli artisti più importanti della stagione 2004-05. Un cast sicuramente di alto livello che ha innalzato di molto, rispetto all’anno scorso, la qualità della manifestazione. Lo ha ribadito il presidente del consorzio Tpp che ha voluto sottolineare “il caso particolare di Casarano”, premiato per gli sforzi e i sacrifici profusi dall’amministrazione comunale nel riuscire “a recuperare uno spazio teatrale, tra l’altro molto bello, e mettere in condizione il privato a lavorare insieme”. Pedone ha confermato che il consorzio, “visti i lusinghieri risultati dell’anno scorso, ha deciso di investire di più a Casarano”.

“Abbiamo voluto dare un taglio preciso a questa rassegna – spiega l’assessore – dando spazio al grande teatro napoletano, ma abbiamo riproposto anche le grandi compagnie salentine”. Il sindaco Venuti, invece, ha sottolineato l’impegno dell’amministrazione comunale ad allestire “una proposta culturale di altissimo livello, nonostante le difficoltà economiche in cui versa il nostro Comune, come quasi tutti i comuni italiani”. La previsione di spesa, impegnata in bilancio, è di 28.000 euro che alla fine potrebbe anche essere minore se la stagione, come quella passata, andrà bene.

Pedone, infatti, ha rivelato che la passata edizione si è chiusa con un risparmio sulle previsioni di spesa di circa 8.000 euro. La campagna abbonamenti comincerà il 15 novembre e sarà anticipata con una lettera agli abbonati della scorsa stagione, ai quali è stato riservato un diritto di relazione. Il prezzo dell’abbonamento, valido per 10 spettacoli, varia da € 90 per il 1° settore (ridotto € 70) a € 70 per il 2° settore (€ 45 il ridotto). Ulteriori informazioni presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune (tel. 0833 514238).

 

ECCO IL CARTELLONE DELLA RASSEGNA

L’apertura della stagione 2004-05 è in programma il 19 dicembre e sarà affidata al coreografo e ballerino Renato Greco, uno dei più grandi artisti contemporanei, che insieme a Maria Teresa Dal Medico interpreterà la Carmen di Bizet. Il 15 gennaio, il palcoscenico del teatro Filograna ospiterà per la prima volta Luigi De Filippo, un grande del teatro italiano, e la sua compagnia in “Non ti pago”, commedia scritta da Eduardo De Filippo. Una settimana dopo (22/1) è la volta di Ugo Pagliai, Paola Gassman e Mascia Musy che presenteranno “Il trionfo dell’amore” di Marivaux, coprodotto dal Teatro Stabile del Veneto e dal Teatro Biondo Stabile di Palermo, per la regia di Luca De Fusco. La serie di rappresentazioni di alto livello proseguirà con Peppe Barra – attore, cantante e autore teatrale napoletano – con “Le follie del Monsignore” (17/2); seguirà (27/2) la commedia “Nati sotto contraria stella”, una personalissima interpretazione del “Romeo e Giulietta” di Shakespeare dei comici Ernesto Mahieux, Sergio Bini, Rocco Barbaro ed altri. Il cartellone prevede poi “Molto rumore per nulla” di Shakespeare (5/3) a cura dei cantieri teatrali “Koreja” e “Le voci di dentro” di Eduardo De Filippo (23/4), per la regia di Alfonso Santagata, con Iaia Forte e lo stesso Santagata. Per quanto riguarda il teatro pugliese, la compagnia “La Busacca” presenta 2 spettacoli (2/1 e 3/4); altri 2 spettacoli il “Teatro Mascaranu” (30/1 e 20/2); il 20/3 sarà la volta della compagnia “Tersicore” con il musical “La corte dei miracoli”; infine, Mingo De Pasquale (quella di “Fabio e Mingo”) interpreta “Gravi…danze” (12/3).