TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

27 gennaio 2004

Oggi Giornata della Memoria dello sterminio degli ebrei

Il 27 gennaio 1945 venivano abbattuti i cancelli di Auschwitz: in quella data, tutta Italia celebra la Giornata della memoria
Shoah, gli appuntamenti per ricordare
Un giorno per ricordare. Un fitto calendario di appuntamenti in tutta Italia dedicati a una delle pagine più nere della storia: l’eccidio degli ebrei e l’Olocausto. La 'Giornata della memoria' è stata istituita dalla Repubblica Italiana con la Legge 20 del luglio 2000, n.211, e anche quest’anno coinvolge istituzioni, enti, associazioni, comunità religiose e – soprattutto – studenti e scuole, con un messaggio di pace che si rivolge alle nuove generazioni. La data scelta, il 27 gennaio, è più che simbolica: è proprio in quel giorno del 1945 che caddero i cancelli del campo di concentramento di Auschwitz, il più tragicamente grande di altri centinaia di campi di sterminio in cui furono soppressi 6 milioni di ebrei.

Dal Diario di Anna Frank ai libri di Primo Levi, di Fred Uhlman, di Joseph Joffo; da film celeberrimi quali Schindler's list e La vita è bella, le occasioni per imparare quel che fu l'Olocausto non mancano.
Tutti ricordano la violenza delle immagini come la fotografia di quel bambino con le braccia alzate e il volto tirato di paura, minacciato da un fucile delle SS all'interno del ghetto di Varsavia, nel 1943. Forse insieme alle immagini del campo di Auschwitz, quella foto è il simbolo della Shoah.

 

          testi di Carlotta Magnanini, estratto da Repubblica