TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

 " Rompiamo il silenzio " - Firma l'appello di Libertà e Giustizia  

casarano

Basta candidati in affitto

 

 

Di Simone Totaro

slug_lot@hotmail.com

Casarano, 03/05/09

 

Lettera inviata il 3 maggio, ma pubblicata solo oggi. Mi scuso con l'autore per il ritardo.

Eugenio Memmi

Oggi si comunica alla Città di Casarano la candidatura di Antonio Gabellone a Presidente della Provincia e quella di Claudio Casciaro a sindaco, entrambi ovviamente per il Popolo della Libertà.

Ma oggi a Casarano si celebra soprattutto un’altra cosa:

la morte di quei valori ispiratori propri del partito più grande d’Italia, propri del Presidente Berlusconi e cioè COERENZA, LEALT À, LIBERT À.

Oggi, finalmente in via ufficiale e definitiva, il ministro Raffaele Fitto presenta a Casarano l’ennesimo capitolo di una saga annosa nella quale la nostra amata città ricopre il ruolo di vittima sacrificale.

Dopo che in questi ultimi 5 anni il Partito di Forza Italia prima, PDL poi, è riuscito a portarsi al primo posto nel gradimento di noi casaranesi attraverso il lavoro e la dedizione di un gruppo di persone e della loro leader che in quei valori si sono identificati, con un colpo di spugna si è proceduto a cancellare quanto di buono era stato fatto e si sono persino ignorate le indicazioni pervenute da molteplici componenti sociali e politiche della Città, in altre parole le indicazioni della “gente”. 

Un gesto non solo strategicamente discutibile, ma soprattutto umanamente irrispettoso.

Ebbene, il paradosso è che tutto ciò è servito ad individuare quale candidato sindaco del PDL un consigliere provinciale del Partito Democratico, attualmente ancora in carica, fra i padri fondatori del Pd a Casarano, con un tesseramento allo stesso mai rinunciato.

È la seconda volta consecutiva che il popolo del centro destra casaranese viene denigrato con la scelta di un candidato sindaco EVIDENTEMENTE DI TUTT’ALTRA STORIA POLITICA, di idee e valori completamente diversi.

Vorremmo ricordare ai vertici del Popolo della Libertà che senza i voti della gente come noi, che puntualmente ignorate e vendete ai migliori offerenti, nessuno di voi sarebbe ora al Senato, ora alla Camera, ora addirittura nel Consiglio dei Ministri.

Questa volta abbiamo deciso di ribellarci ai vostri dogmi, alle vostre congetture, ai vostri piani per noi piccoli comuni mortali, considerati troppo spesso pecorelle agli ordini di un pastore che si è dimostrato cieco.

Per la nostra VERA LIBERT À, per il nostro Partito, che voi con queste scelte mortificate, per il nostro Presidente, che se sapesse quello che fate alla nostra Città ogni cinque anni avrebbe molto da ridire, noi scendiamo in campo per dimostrarvi che Casarano appartiene solo ai CASARANESI.

 

Simone Totaro,

Liber@città per FRANCESCA FERSINO Sindaco di CASARANO.

 

 

Il 5 per mille della dichiarazione dei redditi

per aiutare i bambini ospiti della Fondazione Daniela e Paola

 

codice fiscale

90026030750

___________________________________

 

 

Il 5 per mille della dichiarazione dei redditi

per sostenere la Lega Tumori di Lecce.

 

codice fiscale

03263200754

___________________________________

 

 

Il 5 per mille della dichiarazione dei redditi

per sostenere l'associazione animalista 'ADEV onlus

 

codice fiscale

03347890752

___________________________________

 

 

 

Il 5 per mille della dichiarazione dei redditi

per sostenere "CITTADINANZATTIVA ONLUS"

 

codice fiscale

80436250585

 

 

               

 

 

 

http://www.percorsidarte.org/

 

09/01/09 I giovani e i loro problemi.

Di Mario Casto

 

27/04/09 Per qualche voto in più. Di Marta Melgiovanni

 

 

27/04/09 Tracce nel vento. Di Alessandro De Marco

 

 

27/04/09 Un giorno in Provincia. Di Paolo Sabato La replica di Claudio Casciaro

 

 

26/04/09 Resistenza.

Di Emanuele Miraglia

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

 

 

2000 - 2009 www.tuttocasarano.it All rights reserved.