TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

 " Rompiamo il silenzio " - Firma l'appello di Libertà e Giustizia  

Berlusconi ci prova

 

 

 

 

 

Di Anselmo Ciuffoletti

anselmo.ciuffoletti@gmail.com

Casarano, 12/03/09

 

Il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è indubbiamente un uomo dotato di grande intelligenza, ottimo comunicatore e con una indiscussa forza di persuasione. Quest'ultima attitudine gli fu riconosciuta perfino da Indro Montanelli; non ricordo bene se il grande giornalista esternò questo suo giudizio in un articolo o lo disse durante una intervista televisiva. E' certo che - nel rispondere per chiarire, a chi voleva saperne di più, il contenuto di uno scambio di opinioni con l'on. Berlusconi (all' epoca del fatto nelle vesti di editore de Il Gionale di cui lo stesso Montanelli era direttore) -  affermò che era impossibile far prevalere le proprie ragioni in una discussione col Berlusca perché quando uno va a colloquiare  con lui per illustrargli qualcosa di preciso che ha nella propria testa,  ne viene fuori sempre con le idee dell'altro.

Comunque stiano le cose, capacità a parte, i meriti personali vanno riconosciuti quando  realmente sono tali. Non bisogna, però, trascurare i demeriti, che non sono pochi. L'ultimo, in ordine di tempo, è di ieri, quando -  durante il discorso all'assemblea dei gruppi parlamentari di Forza Italia - il premier ha affermato, chiaro e tondo, che è necessario procedere con urgenza alla riforma del regolamento parlamentare onde velocizzare anche l' iter delle votazioni in Aula. E sapete come? Togliendo il voto ai singoli parlamentari per farlo esprimere soltanto ai capi-gruppo. Considerata l'aria che tira, credo  sia utile - se non necessario - precisare che avrebbero diritto di voto tutti i capi-gruppo e non solo quelli di maggioranza.  Lo si deve considerare un fastidio di meno per deputati e senatori, oppure siamo autorizzati a credere che sia il fatidico cavallo di Troia davanti a Montecitorio? Pericolosa scivolata, signor presidente. 

E se a questa, poi, aggiungiamo l' altra sua affermazione fatta poco prima e sempre nel suddetto discorso : che il PdL che sta per nascere sarà un grande partito che " non ha bisogno di nomenclature", la prospettiva all'orizzonte della nostra vita democratica non avrà un cielo sereno. Tanto per la chiarezza: a noi le nomenclature del PdL non interessano; è il metodo che ci preoccupa.
Lei, signor presidente Berlusconi, avrà pure convinto il grande Montanelli, ma - con questi presupposti - credo proprio che non riuscirà a convincere tutti i suoi sostenitori. Gli odierni alleati, i futuri coinquilini del PdL, quelli di AN per intenderci, sembrano i più affidabili a giudicare dalla sicurezza del suo tratto nei loro confronti. E forse ha ragione lei a trattarli con tanta disinvoltura; quelli che indosseranno la casacca del PdL non daranno fastidio per due semplici motivi: purificatisi animi e idee, del vecchio MSI non è rimasto jn costoro nemmeno un offuscato ricordo di Almirante.  Quindi, li può condurre dove vuole. 

L 'altro motivo : hanno paura di cadere in crisi di astinenza se estromessi dalla Casta. In entrambi i casi avrà buon gioco lei, signor Presidente.  Gli altri, quelli che sono andati via da AN, o non ci sono mai stati, quelli con la schiena dritta, non se li troverà tra i piedi a chiederle favori e poltrone, ma davanti e a viso aperto pronti a battersi lealmente, senza reticenze, solo alla ricerca di buone soluzioni con la speranza di tirar fuori da questo pantano l' Italia e gli italiani.

 

Facciamo di Casarano un Comune Virtuoso

 

 

 

 

 

 

               

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

Free Tibet

 

http://www.percorsidarte.org/

 

09/01/09 I giovani e i loro problemi.

Di Mario Casto

 

 

11/03/09 Il diavolo ti fa bello.

Di Antonella Pino

 

 

10/03/09 Condono preventivo. Di Alessandra Isernia

 

 

08/03/09 Obama difende la sua finanziaria. "Pronto alla lotta contro le lobby"

 

 

08/03/09 Grillo lancia le liste civiche "Governo incostituzionale"

 

 

08/03/09 La donna…un fiore ancora spesso calpestato. Di Chiara De Rose

 

 

 06/08/09 A voi donne.. per l'8 marzo

 

 

 

06/03/09 La delusione d'amore

 

 

05/03/09 ... Sono molto delusa

2 commenti

 

 

04/03/09 La vera vergogna.

Di Fernando Giorgino

2 commenti

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

 

2000 - 2009 www.tuttocasarano.it All rights reserved.