TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

Cittadella della salute?dov'è finita?

 

 

di A.Melileo

a.melileo@gmail.com  

Parabita, 07/03/2008

 
Gentilissimo Signor Eugenio Memmi, sono un cittadino parabitano che usufruisce dei servizi dell'usl della vostra città.
Purtroppo l'interessato non sono direttamente io, ma dei miei parenti anziani con grandi problemi di mobilità.
 
L'estate scorsa, accolsi con grande gioia la notizia di un eventuale accorpamento dei servizi sanitari in un unico grande centro da localizzare nel vostro paese.
Infatti molto spesso mi trovo a far la spola dal centro fisioterapico a quello dentistico o, altre volta ancora dal centro situato in via Taurisano. Sfortunatamente li ho visitati quasi tutti.
 
Mi chiedevo insomma, che fine abbia fatto questo progetto (lessi tempo fa di una gara d'appalto che doveva concludersi entro dicembre2007), e perchè ogni volta che si pensa a rendere più facile la vita di un cittadino debbano sempre sorgere ritardi o inconcludenze totali.
 
Se tu o qualche tuo concittadino o visitatore conosce qualche sviluppo lo vorrei sapere anch'io.
 
Saluti

 

 

10/07/07 L'ASL cerca un locale in città che diventi la sede unica di tutti i servizi territoriali

 

 

Gentile sig. Melileo, spero che la sua richiesta trovi una risposta che dimostri un cambio di marcia e di stile nelle scelte di chi ci governa, sapendo che questo centro unico per i servizi territoriali ha ripercussioni su persone anziane ammalate, sui loro parenti. In Italia, purtroppo siamo abituati a tempi biblici quando si tratta di fare qualcosa di concreto, speriamo che questa sia la prima di una serie di eccezioni, vorrebbe dire che viviamo in un paese civile. Dico questo, soprattutto alla luce della visita in città di don Ciotti, appena due giorni fa, prete e apostolo dei percorsi di legalità, eticità del nostro tempo. Mi appello alle sue parole pronunciate in questi giorni, per rigirarle a tutti noi, ai nostri amministratori, perché tutti i nostri sforzi siano fatti nella direzione giusta, solo così ciò che è un diritto non diventa motivo di ricatto, di compromesso, di malgoverno.

Eugenio Memmi

tuttocasarano@tin.it

 

 

 

 

 www.tuttocasarano.it 

              

 

 

Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

 

www.astronomiacasarano.it

 

Percorsi d'Arte è in Via Matino, vieni a trovarci

 

 

  13/02/08 Aborto, la squallida vicenda di Napoli.

Di Enzo Schiavano

 

 

  13/02/08 La Pro Loco ricorda Pino De Nuzzo

 

 

  12/02/08 Ottimismo e nuove generazioni. Le sorti del PD cittadino.

Di Davide Barletta

 

 

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.