TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

Casarano

Complimenti

 

 

 

 

Di Alberto Minerva

alberto.minerva@alice.it  

Casarano, 27/01/09

 

Caro Eugenio - da tempo ormai seguo con interesse il tuo sito, è sicuramente ben curato, sempre molto aggiornato e, per chi è un salentino “lontano” come me, è soprattutto uno strumento indispensabile per non perdere mai contatto con la propria terra.

 

Ti scrivo per la prima volta e dopo i complimenti a te, vorrei fare ora anche i complimenti ai tuoi “collaboratori” (o non saprei come definirli meglio) tutti quei giornalisti cioè di professione come Enzo Schiavano, Alberto Nutricati o Antonio Memmi (che seguo da tempo anche sul sito del suo giornale e che mi piace molto per la sua penna “velenosa” ed ironica) o tutti gli altri che, in un modo o nell’altro, lasciano la propria opinione.


Finiti i complimenti vorrei però aggiungere anche una mia opinione su questa “prematura” campagna elettorale. Nel suo articolo proprio Antonio Memmi mette in luce (e lascia intendere) che non ci sarà una decisione o una presa di posizione da parte di nessuno, se non prima saranno delineati gli equilibri a livello provinciale. PRATICAMENTE LA POLITICA DI SEMPRE!!. Sono almeno 30 anni che cerco di capirne di politica e 30 anni fa (e penso pure prima) i candidati (o meglio direttamente i Sindaci perché non c’era l’elezione diretta) venivano scelti con le logiche delle Sezioni e con la benedizione del piccolo boss (politico ovviamente) della zona. Sapete spiegarmi voi che siete sul posto, tutto questo rinnovamento tanto decantato in cosa consiste?


Onestamente un po’ di speranza la conservo, fino a smentita, per De Masi ma se anche lui dovesse essere semplicemente un candidato imposto dalle alte sfere del PD, allora sarebbe la solita minestra riscaldata!
In fondo quindici anni fa, con il compianto William, il centro sinistra fece più o meno la stessa cosa: una faccia pulita ed integerrima e dietro i soliti meccanismi, venuti poi fuori allo scoperto con la prematura scomparsa di uno dei migliori sindaci che Casarano possa ricordare.


Casarano invece oggi avrebbe bisogno non solo di gente nuova ma soprattutto di una nuova “mentalità” nel fare politica, se tutti rimangono chiusi nel proprio “sono aperto ad ogni dialogo purchè gli altri scelgano me come candidato” è solo una falsa apertura e questo lo stanno facendo praticamente tutti, da Caputo a Casciaro, dalla Fersino a questo Gianni Stefano che non conosco. L’impressione che si ha è che per cambiare le cose a Casarano non sia ancora arrivato il momento.
Ancora grazie per quello che fai, a presto

 


 

Grazie Alberto, cerchiamo di fare del nostro meglio.

Eugenio Memmi

tuttocasarano@tin.it

 

 

Foto e ricordi di Casarano

Realizzato da Umberto Attanasi 

 

 

               

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

Free Tibet

 

http://www.percorsidarte.org/

 

09/01/09 I giovani e i loro problemi.

Di Mario Casto

 

08/01/09 Il popolo è un bambino.

Di Ascanio Celestini

 

 

16/01/09 Per "San Salvatore", una pacifica iniziativa culturale e civile. Osservatorio di Belloluogo

 

 

14/01/09 Pasticcio all’italiana federalisti e statalisti

 

 

  14/01/09 Non calpestate la dignità di un uomo.

Di Omar Sarcinella

 

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

2000 - 2009 www.tuttocasarano.it All rights reserved.