TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

 

Per la pubblicità su www.tuttocasarano.it

scrivi a bannertuttocasarano@virgilio.it   

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

 

I servizi pubblici inquinano piu' delle auto...

 

 

Di William Ghilardi

william.ghilardi@googlemail.com

Stoccarda, 05/08/09

 

Caro Eugenio, cari lettori di TuttoCasarano,

tempo fa nel corso di un consiglio comunale il dr. Serravezza pronuncio' queste parole:

Il grosso problema è chi fa l'informazione scientifica, chi la veicola. Da lì nasce tutto. Perché poi tutti noi,medici, malati, i decisori e i responsabili della salute pubblica decidono in funzione di quella informazione scientifica che gli viene propinata. È il dramma di questo secolo.
È il dramma.


Me ne sono ricordato leggendo un articolo riportato sulla Stuttgarter Nachrichten del 13 luglio scorso. Due ricercatori americani dell'Universitá della California, Mikhail Chester e Arpad Horvath hanno pubblicato uno studio secondo il quale i mezzi pubblici non fanno affatto bene all'ambiente.

Intuitivamente quando pensiamo a un bus carico di gente che viaggia per la cittá ci viene da pensare a 50 forse 60 auto in meno che bruciano benzina. Il bilancio é presto fatto, conviene andare in bus. Un treno stracarico di gente uguale migliaia di auto in meno in circolazione. Quindi se vogliamo proteggere la nostra coscienza dall'accusa di fare danni all'ambiente, lasciamo l'auto in garage e viaggiamo coi mezzi pubblici.

I ricercatori su citati pero' hanno fatto (cosí si legge nel loro studio) un lavoro piú ampio. Si sono interessati di calcolare anche i costi per la messa in opera e il mantenimento delle ferrovie e di tutte le infrastrutture necessarie a far funzionare una rete di trasporti pubblici degna di questo nome (vi prego, non chiedetemi come hanno calcolato questi fattori).

Produrre acciaio per i binari e cemento per le fermate, insomma, cosí Chester e Horvarth, costa CO2 e questa deve essere messa in conto.

L' autore dell'articolo si pone il problema di chiedere come stanno le cose in Germania.

E lo chiede a un esperto della materia, un funzionario del ministero dell'ambiente, il quale risponde che i mezzi pubblici in america vengono utilizzati meno che in Germania, quindi lo studio dei due americani porterebbe, se applicato in Germania, a conclusioni diametralmente opposte a quelle americane. In buona sostanza, questo il ragionamento, se un treno viaggia con un solo passeggero a bordo, produce una quantitá di CO2 che divisa per un passeggero solo rende l'auto meno inquinante. Se il treno viaggia con un certo numero di passeggeri la stessa quantitá di CO2 deve essere divisa per un numero maggiore di passeggeri e quindi al confronto l'auto inquina di piu'. Se i passeggeri sono troppi i danni aumentano in termini di maggiore sforzo di locomotive/motori e di usura delle infrastrutture. Esiste insomma una quantita' ottimale di passeggeri per ottenere il massimo rendimento ambientale... immaginate che tirate di capelli per calcolarla!!!!

Il problema adesso e' cercare di capire quale possa essere la strategia migliore da seguire. Secondo gli studiosi di Berkeley la strategia migliore sarebbe usare l'auto, perche' inquina meno. Secondo l'esperto di trasporti del ministero dell'ambiente tedesco intervistato bisognerebbe usare di piu' i mezzi pubblici.

Essere o non essere?

Mi ritornano in mente quelle parole:"Il grosso problema è chi fa l'informazione scientifica, chi la veicola. Da lì nasce tutto. Perché poi tutti noi,medici, malati, i decisori e i responsabili della salute pubblica decidono in funzione di quella informazione scientifica che gli viene propinata. È il dramma di questo secolo.
È il dramma.
"

Saluti

William Ghilardi

 

 

The wall - Pink Floyd

 

 

 

 

               

 

 

http://www.percorsidarte.org/

 

www.livingcasarano.it

 

Teatro della Busacca

Tre sere in amore

4 - 13 - 24 agosto.

 

 

 

Serve un altro miracolo...

 

  04/08/09 Teofilo Stevenson, storia d'altri tempi.

Di Gabriele Bastianutti

 

 

  01/08/09 A chi deve governarci ora, Buon Lavoro.

Di Rita Stefàno

 

 

  31/07/09 Ivan e la colomba.

Di Francisco La Manna e Gabriele Bastianutti

 

 

  31/07/09 Legge 194. Si tratta di vera diminuzione degli aborti?  2 commenti

 

 

  31/07/09 La coernza della Fersino.

Di Marco Memmi

 

 

  30/07/09 L''ecosostenibilità: l'unica strada da perseguire per salvaguardare il nostro pianeta. Di Davide De Lentinis

 

 

  29/07/09 Io me ne frego! Io voglio!!! Di Simone Totaro

2 commenti

 

 

28/0709 Io Sud-o!

Di Francisco La Manna

3 commenti

 

 

28/07/09 Scacco Matto.

Di Piergiorgio Caggiula

 

 

28/07/09 Il costo della politica.

Di Luigi Manta

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

 

 

2000 - 2009 www.tuttocasarano.it All rights reserved.