La sola cosa necessaria per la tranquillità del mondo, è che ogni bambino possa crescere felice.

Capo Dan George (Pellerossa dei Salish)

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

 

Per la pubblicità su www.tuttocasarano.it

scrivi a bannertuttocasarano@virgilio.it   

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

oggi vi segnaliamo il sito: http://www.tiamobastardo.com/  

Pestato un giovane marocchino, aveva la sciarpa del Lecce!


Di Marco Memmi

marmem2008@libero.it 

Casarano, 19 ottobre 2009

 

Non ho parole nel descrivere quello che è successo ieri al di fuori dello stadio. Sono rammaricato e con il cuore piangente a pensare a quella povera persona.

Ma in fin dei conti a chi frega di un povero signore, un marocchino privo di un arto, con la sola colpa di indossare una felpa del Lecce regalatagli chhissa da chi, fermo per caso nei pressi della curva sud alla fine della partita intento a consumare il suo umile pasto.

Si avete capito bene... un povero uomo di colore, ma migliore di noi, aggredito da un gruppetto di tifosi del casarano solo per sfogare la propria rabbia. Spero solo che i colpevoli vengano presi e assicurati alla giustizia. Sappiamo anche che un altro tifoso "da lodare" è intervenuto per difendere il malcapitato dalle percosse ingiustificate, ed anche questa persona è stata pestata selvaggiamente dal branco ormai nel delirio più completo.

RESTO A DISPOSIZIONE PER QUALSIASI INIZIATIVA DI AIUTO AL POVERO MALCAPITATO. COSA FACCIAMO TUTTI INSIEME PER QUESTO POVERO SIGNORE?

________________________________________________________________________

 

20/10(09 Ormai l'ignoranza e la conseguente stupidità che c'è a Casarano in merito alla rivalità con il Lecce ha superato, già da parecchio tempo, la soglia della decenza. Prendersela con un "povero cristo" che ha la sola colpa di avere una maglietta o una sciarpa giallorossa è la prova di quanta vigliaccheria e fessagginità c'è nell'essere umano(?). Condivido la proposta di Marco Memmi di fare qualcosa di concreto per questa persona. Mi auguro anche che il presidente del Casarano calcio non se ne esca con le solita frase di circostanza verso questi pseudo-tifosi.

ledicolantepazzo

depaolafe@libero.it

 

PS. Possiamo comprargli una bella tuta GIALLOROSSA !

 

 

22/10/09 Le associazioni Arci Cantieri Aperti e Cittadinanza Attiva con la coop. Senza Frontiere esprimono solidarietà nei confronti del giovane immigrato e del concittadino intervenuto in sua difesa che, domenica 18 ottobre, al termine dell’incontro di calcio Virtus Casarano-Neapolis, sono stati vittime di una violenta aggressione da parte di un gruppo di facinorosi.

Si rende necessario sottolineare come simili episodi di violenza siano frutto di un disagio e di un degrado sociale che nella nostra città hanno ormai superato quei livelli di guardia che una società civile può tollerare: da tempo, infatti, si ravvisa una sorta di declino culturale che, partendo da linguaggi e atteggiamenti violenti, sfocia nell’inciviltà.

Da qui l’auspicio che le autorità competenti sappiano e possano dare all’accaduto quel giusto rilievo affinché comportamenti del genere siano scoraggiati e simili episodi non abbiano più a verificarsi, attivandosi nel promuovere occasioni di confronto e di dibattito sui temi del rispetto della persona e della tolleranza.

 


 

La religione di Quelo (Corrado Guzzanti)

 

 

               

 

 

http://www.percorsidarte.org/

 

www.livingcasarano.it

 

Casarano

 

------------------------------

 

 19/10/09 Gli italiani e Media Rai. Meno fiducia nel Tg1

 

 

 18/10/09 Lettera a Berlusconi, "Ora basta!"

Di Giovanni D'Agata

 

 

 14/10/09 Dividi et impera. Di Piergiorgio Caggiula

1 commento

 

 

 12/10/09 "De Proponentia".

Di Marco Rocco Cavalera

2 commenti

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

 

 

2000 - 2009 www.tuttocasarano.it All rights reserved.