TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

Principio di responsabilità

 

 

 

 

 

 

Di Gabriele Bastianutti

gbastianutti@tiscali.it 

Casarano,  17/02/2008

 

Tutto ciò che ci circonda forma la realtà, la esaurisce, e pertanto la presenza anonima o indifferente di essa sottrae all’uomo l’insostituibile rapporto dell’essere con l’esistere. Una volta che le cose diverse dall’uomo, siano esse idee o edifici, istituzioni o strumenti, sono pensate inerti ed estranee per lui, viene a mancare il primo fondamentale tramite della coscienza. L’individuo vive nel mondo e si distingue dalle cose ma, al contempo, se ne serve. La realtà è altro da se, ma è per essa che l’uomo diviene e si realizza. Per dirla in termini strettamente filosofici “il divorzio dal mondo vanifica l’esistenza”.

E’ quindi necessario riappropriarsi del nostro essere “altro” che è  emanazione e correlazione del nostro stesso io, sintesi e incontro tra il “mondo” ed il “me”.

“L’uomo è un animale politico” non solo nel senso che esso vive nella polis, la abita, la costruisce, ma principalmente perché fa della stessa polis la sua dimora sociale, la sua sfera emotiva ed affettiva.

Solo vivendo in una comunità ben integrata il cittadino può sperimentare il seme delle relazioni umane che migliorano la qualità della vita sviluppando quell’attaccamento solidale che è espressione di progresso sociale e civile. In tempi non sospetti Thomas Mann redarguiva il pericolo del distacco dalla politica; la sue parole oggi risultano quanto mai attuali: ”Noi sentiamo la dichiarazione dell’uomoIo di politica non mi occupo- non solo come egoistica, estraniata dal mondo, ma anche come uno stolto autoinganno, come una stupida inferiorità. Una tale affermazione palesa un’ignoranza non tanto intellettuale quanto morale. Sotto la forma politica, ci si presenta il problema stesso dell’uomo”.

Oggi è dunque necessario un ritorno alla politica, un pensare la città come dimora sociale, anello di raccordo tra le espressioni individuali e la struttura organizzativa; è necessario ridestare quel senso di responsabilità che è principio di legalità, condivisione, rispetto e solidarietà.

E’ impellente la riformulazione di una struttura amministrativa umanizzata, vale a dire ricondotta e commisurata su scala umana.

La cifra di questa necessità potrà esprimersi solo nella forza che avranno le donne e gli uomini della nostra città nel sollevarsi ed anteporsi a questa logica del tornaconto personale, del pregiudizio, del compromesso e della staticità.

Io credo che la nostra città abbia bisogno di una nuovo senso di coralità e di partecipazione.

La direzione verso questa meta, per dirla con Bobbio “non verrà data dai predicatori d’ideali che hanno indossato le livree dei servi, dai politici del sacrificio o della carità che mettono il proprio pensiero a servizio della classe dominante” ma solo dal nostro coraggio di riappropriarci dello status di cittadini e di concorrere a pensare e costruire il nostro futuro.

 

 

 

 www.tuttocasarano.it 

              

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

 

www.astronomiacasarano.it

 

Percorsi d'Arte è in Via Matino, vieni a trovarci

 

 

  13/02/08 Aborto, la squallida vicenda di Napoli.

Di Enzo Schiavano

 

 

  13/02/08 La Pro Loco ricorda Pino De Nuzzo

 

 

  12/02/08 Ottimismo e nuove generazioni. Le sorti del PD cittadino.

Di Davide Barletta

 

 

  12/02/08 In ricordo di Pino De Nuzzo.

Di William Ghilardi

 

 

  11/02/08 In ricordo di Pino De Nuzzo.

Di Giovanni Fracasso

 

 

  09/02/08 Il bene del paese per il bene di tutti.

Di Giorgio Greco 1 commento

 

 

  09/02/08 Palme comprate per abbellire piazza Diaz adesso ne sono rimaste tre, secche al cimitero!

Di Daniele Corvaglia. 1 commento

 

 

  08/02/08 10 febbraio: "Giornata del Ricordo dei martiri delle foibe".

 

 

 

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.