TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

Smemorati allo sbaraglio

 

 

Di Anselmo Ciuffoletti

anselmo.ciuffoletti@gmail.com

Scritta il 22 febbraio

Pubblicata il 24/02/09

 

E voi, ex-missini, ex-AN, prossimi Pdellini o futuri anche ex-tali, avete dato uno sguardo al Giornale di ieri che pubblica il Pantheon di AN con relativa intervista a donna Assunta? Possibile che non abbiate avuto un sussulto, un moto di ribellione verso chi ha firmato un tale oltraggio a colui che è stato il più grande esponente del Movimento Sociale Italiano? O siete tutti dalla parte dei  rinnegati, senza rossore?

Ha fatto bene la vedova di Giorgio Almirante a dichiarare, tra l'altro: "Chissenefrega: questi hanno letto solo Topolino".
Hanno toccato il fondo i responsabili di questa nefandezza e nella rovinosa caduta vi hanno tirati giù tutti, sadicamente, senza preavviso né speranza di recupero. Non dimenticatelo mai: costoro si son tenuta  la Fiamma ed ora fingono di non conoscere chi gliel'ha data.

Si sono impossessati di tutti gli stabili acquistati da Almirante, in nome e per conto del Movimento Sociale Italiano, anche coi nostri soldi; ciononostante, continuano a barare per far credere di somigliare a quei trovatelli cui qualcuno ha rivelato come la loro esistenza, in effetti, fosse cominciata nel 1994 perché fino a quella data anche la cicogna aveva perduto la memoria. E così, da " collegni smemorati", "si son fatti il Pantheon e dentro ci hanno messo", tra gli altri, intellettuali aintifascisti come Piero Gobetti e Pietro Calamandrei ed ex comandanti partigiani come Enrico Mattei. Ma per Giorgio Almirante non c'è stato posto. Poi hanno aggiunto anche I rappresentanti della musica pop, Battisti e Mogol, ma  Giorgio Almirante, no. Tutto sommato, forse, è meglio così: questi ex-missini (se mai lo furono), ex-DN, sono I morituri in chissà quale partito o movimento, associazione o circolo dopolavoristico. Senza fissa dimora. L'importante è il vitalizio con privilegi annessi,  per legge di Stato. Il giudizio di questa gente agli italiani non interessa. Ripugna.    

 

 

 

26/02/09 Caro Signor Ciuffoletti,

tutto sommato, forse, a Lei le è venuta pure meglio. Dalle nostre parti da diversi anni fanno finta di non aver mai conosciuto  un certo Enrico Berlinguer. I "nostri" fassini e d'alemi ne hanno addirittura preso le distanze accusandolo di "passatismo" e hanno invece esaltato la "modernità" di Craxi. Fassino, tempo fa,  ha voluto precisare che insieme a De Martino, Pertini, Lombardi, Saragat, Buozzi e i fatelli Rosselli nel Pantheon del Partito Democratico: <<ci starebbe benissimo anche Craxi>>.  Berlinguer aveva già chiaro, prima ancora di Mani Pulite, chi era che guidava il partito socialista: << una banda di gangster si è impadronita del PSI >>.

Sono arrivati a preferire un latitante, condannato sino all’ultimo grado di giudizio, ad un incensurato che in tempi non sospetti parlava di “questione morale”. A onor del vero c’è da dire, comunque, che la riabilitazione di Craxi e voluta un po’ da tutti. Gianni Alemanno ha annunciato che presto nella Capitale verrà dedicata a titolo di << doveroso omaggio e riconoscimento>> una strada a Bettino Craxi, <<un grande leader che ha anticipato la modernizzazione del Paese. Un’esigenza oggi portata avanti dal Presidente Berlusconi>>. Sulla “continuità” fra Craxi e Berlusconi, niente da dire: la testimoniano anche i 23 miliardi di lire passati dai conti esteri del secondo a quelli del primo. Non sono d’accordo con la prima dichiarazione di Alemanno, io non dedicherei una via ma qualcosa di più importante: una TANGENziale. Oppure cambierei il nome di via Condotti a Roma, la chiamerei: via CoRRotti.

Graziano De Paola

ledicolantepazzo@tiscali.it

 

 

home page

 

 

 

 

PierAngelo Bertoli - A muso duro

 

 

 

 

               

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

Free Tibet

 

http://www.percorsidarte.org/

 

09/01/09 I giovani e i loro problemi.

Di Mario Casto

 

08/01/09 Il popolo è un bambino.

Di Ascanio Celestini

 

26/01/09 Video: Il compostaggio domestico (Casarano 25/01/2009)

 

22/02/09 Francesco anche nelle sfilate di carnevale...

Di Pierpaolo Borgia.

4 commenti

 

 

19/02/09 In risposta all'articolo di A. Memmi su Eluana letto in anticipo digerito in ritardo.

Di Paolo Impastato

2 commenti

 

 

19/02/09 Silvio forever 3 commenti

 

 

19/02/09 Splendido articolo quello di Minà ...

Di Sergio Stefàno

 

 

19/02/09 Eluana: accanimento giornalistico. Di Gianni Minà.

 

 

17/02/09 Intervista al sostituto procuratore di Palermo Roberto Scarpinato

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

2000 - 2009 www.tuttocasarano.it All rights reserved.