La sola cosa necessaria per la tranquillità del mondo, è che ogni bambino possa crescere felice.

Capo Dan George (Pellerossa dei Salish)

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

 

Per la pubblicità su www.tuttocasarano.it

scrivi a bannertuttocasarano@virgilio.it   

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

oggi vi segnaliamo il sito: http://www.tiamobastardo.com/  

Sport: non solo inclusione
 

 

 

Di Giuseppe Farina  

 g.farina14@virgilio.it

Casarano, 23/10/09

 

Non potendo collegarmi ad internet per qualche giorno, ho letto i contributi e le notizie su questo sito degli ultimi 6 o 7 giorni  .

Aldilà di alcune perplessità su qualche articolo  ( come l’esenzione Tarsu sulle famiglie con redditi minimi , dove non capisco  se con tale ratifica si voglia rendere partecipi e coinvolti i cittadini nelle decisioni amministrative,  oppure se sia un atto dovuto verso i cittadini , in quanto già previsto nel regolamento comunale e già ratificato anche in anni precedenti ) , vorrei soffermarmi su una tematica come lo sport che da sempre mi ha affascinato,  sia come praticante , sia come semplice cittadino .

Nella nostra città , in questi ultimi anni , è cresciuta la voglia di avvicinarsi ad una  disciplina sportiva che non sia solo  calcio ,  pallavolo ,   pallamano o pallacanestro .  Vediamo appassionati di ciclismo, di cross su bici , di nuoto , di ping pong , senza trascurare chi fa palestra o  altre discipline, che iniziano a capire l’importanza dello sport in generale, proprio in virtù dei  valori che riesce a trasmettere  la pratica di una qualsiasi attività motoria .

Bene ha fatto il Prof. Giuseppe Isernia (va dato merito del suo impegno continuo , in ambito sportivo,  sul territorio insieme a tanti altri volontari) a ricordarci nelle prime righe del suo contributo, la definizione di sport così come fu scritta nell’art. 2 della Carta Europea dello Sport nel 1992 : “ Lo Sport, inteso come qualsiasi forma di attività fisica che, mediante una partecipazione organizzata o meno, abbia come obiettivo il miglioramento delle condizioni fisiche e psichiche , lo sviluppo delle relazioni sociali o il conseguimento di risultati nel corso di competizioni a tutti i livelli ecc… “  .

Secondo me , e mi rivolgo non solo al Prof. Isernia ma a tutti gli operatori e tecnici dello sport presenti sul territorio , non bastano  contributi attraverso scritture e definizioni già note e pubblicate  per sensibilizzare l’opinione pubblica o l’amministrazione comunale su una tematica così importante , ma così altrettanto trascurata , come lo sport .

Tutti siamo consapevoli che lo sport è uno strumento che genera valori positivi , tra l’altro ha  dei costi ridotti in confronto ad altre tematiche , contribuisce ad un più alto  livello di qualità della vita di una comunità , per questo mi chiedo : perché , da sempre , così poco interesse per lo sport da parte dei nostri  amministratori ?

Dai  tecnici  ed operatori dello sport  , mi sarei aspettato , oltre al contributo  peraltro condivisibile, anche una proposta , una indicazione , un progetto che sensibilizzi e renda partecipe  la nostra amministrazione, le associazioni , i cittadini , le scuole , su una tematica , quella sportiva, che risulta da sempre emarginata .

Sicuramente  l’attività motoria aiuta l’integrazione sociale (come sottolinea il Prof. Isernia) , ma sottolineiamo anche che può essere  uno strumento per la prevenzione di alcune malattie o stili di vita non proprio corretti ; può essere uno strumento per creare occupazione ; può essere utile per le attività ludiche intendendo lo sport come un semplice gioco;  sicuramente lo sport educa alla legalità , al rispetto delle regole , delle istituzioni ; educa la persona al rispetto del proprio fisico , aiuta a socializzare , ecc.. 

Questi ed altri valori contribuiscono a far crescere i cittadini , cittadini capaci di assumersi le proprie responsabilità , coscienti dell’importanza dell’educazione, del  senso civico , della democrazia , della socializzazione ,  di  contrastare devianze, insostenibilità , degrado urbano , ecc.. 

Per esempio , mi sarei aspettato una proposta in cui si  incentivi  e si favorisca  l’attività fisica nelle età minori ,  bambini e adolescenti , oltre che nelle scuole , anche in orari extrascolastici con l’utilizzo delle  palestre presenti sul nostro territorio le quali risultano in larga parte inutilizzate. Ma non solo bambini e adolescenti  , guardiamo anche ai soggetti in età più avanzata , i cosiddetti anziani  quasi sempre dimenticati ; guardiamo con particolare attenzione ai soggetti diversamente abili  , alle persone con disagi o disturbi mentali .

Questa ed altre proposte potremmo mettere su un tavolo, ma quanta pigrizia , o  mancanza di volontà , o disinteresse per la collettivà  c’è in tutti noi ? 

                                                                                                          Giuseppe Farina

 


 

L'AMORE VA OLTRE - GATTO PANCERI
 

 

 

               

 

 

http://www.percorsidarte.org/

 

www.livingcasarano.it

 

------------------------------

 

 19/10/09 Gli italiani e Media Rai. Meno fiducia nel Tg1

 

 

 18/10/09 Lettera a Berlusconi, "Ora basta!"

Di Giovanni D'Agata

 

 

 14/10/09 Dividi et impera. Di Piergiorgio Caggiula

1 commento

 

 

 12/10/09 "De Proponentia".

Di Marco Rocco Cavalera

2 commenti

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

 

 

2000 - 2009 www.tuttocasarano.it All rights reserved.