TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

 " Rompiamo il silenzio " - Firma l'appello di Libertà e Giustizia  

Squallore infinito

 

 

 

 

Di Simone Totaro

slug_lot@hotmail.com

Casarano, 08/05/09

 

Come molti hanno sicuramente avuto modo di vedere e seguire sui giornali e in tv, da diversi giorni il Presidente della Provincia Giovanni Pellegrino, uno dei più stimati avvocati d’Italia, ed il Ministro degli Affari Regionali Raffaele Fitto, stanno continuando a “beccarsi” in modo indecoroso ovunque abbiano occasione, rispondendosi a distanza in lassi di tempo brevissimi.

 

Bene, se fossero così tempestivi ed efficaci nello svolgere i compiti che i loro incarichi richiedono, come lo sono per insultarsi a vicenda, probabilmente il Salento avrebbe molta più ricchezza, servizi, occupazione e sviluppo di quanto non abbia allo stato attuale.

 

È veramente scandaloso che due figure istituzionali di quel livello (ribadisco: PRESIDENTE DELLA PROVINCIA e MINISTRO DELLA REPUBBLICA ITALIANA) passino le loro intere giornate a denigrarsi in un modo peraltro abbastanza indecoroso e volgare, non nel senso letterale del termine ma nel senso che il livello di insulti ed illazioni è veramente BASSO, e va ben oltre il normale fisiologico “conflitto” elettorale cui si assiste ad ogni votazione.

 

A prescindere dai torti e dalle ragioni, a prescindere dai colori politici, è inaccettabile che due figure di quel livello si occupino di tutto questo invece che pensare ai problemi reali, concreti, GRAVI della gente che sono chiamati a rappresentare.

 

Da cittadino CASARANESE, di soli 20 anni, verrebbe realmente da buttare tutto a mare e cordialmente (al loro contrario) di mandarli a quel paese e fregarsene come fanno loro.

 

Ma dato che per carattere ed educazione ricevuta, dinanzi a certi abomini, sono abituato a credere ancor di più nel dover cercare, dal mio piccolo, di cambiare questa sciagurata tendenza, continuo la mia lotta dal basso, in mezzo alla “gente comune” per cercare di cambiare questa politica ormai DISGUSTOSA che con i cittadini non ha nulla a che vedere.

 

All’amico Paride chiedo umilmente e sentitamente di ignorare questi signorotti da castello e tirare dritto per la sua strada, perché non ha niente da dimostrare a nessuno. Visto che i suoi risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Da uomo libero, abbastanza nauseato,

distinti saluti,

 

 

 

 

 

Verso le elezioni del  6 - 7 giugno 2009

Dibattito fra i 4 candidati sindaco

Claudio Clasciaro, Errico Fattizzo, Francesca Fersino, Ivan De Masi

 

 

 

 

               

 

 

 

http://www.percorsidarte.org/

 

Casarano

 

26/04/09 5 piccoli gattini cercano un padroncino

 

09/01/09 I giovani e i loro problemi.

Di Mario Casto

 

29/04/09 Le mie domande ai candidati sindaco.

 Di Biagio Greco

 

 

28/04/09 C'era una volta D'Artagnan ed i tre moschettieri... Di Simone Totaro

 

 

28/04/09 Non ci serve...

Di Gino Muscella

 

 

28/04/09 Io ci credo.

Di Davide Barletta

3 commnenti

 

 

28/04/09 Le mie domande a Ivan De Masi. Di Marco Memmi

 

 

27/04/09 Per qualche voto in più. Di Marta Melgiovanni

 

 

27/04/09 Tracce nel vento. Di Alessandro De Marco

 

 

27/04/09 Un giorno in Provincia. Di Paolo Sabato La replica di Claudio Casciaro

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

 

 

2000 - 2009 www.tuttocasarano.it All rights reserved.