TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

guardia di finanza

Stampa e giustizia

 

 

 

Di Francesco De Vita

francescode.vita@libero.it

Casarano, 03/07/2008

 
Fonte "ilgallo.org" Venerdì, 21 Maggio 2004 - 11:52

Gli uomini della Guardia di Finanza di Casarano hanno arrestato (omissis) marito e moglie di Matino, amministratori di un calzaturificio di Ruffano. Sono accusati di truffa aggravata ai danni dello Stato, bancarotta fraudolenta e frode fiscale.

Con loro è stato ammanettato anche (omissis) anch’egli di Matino. Una quarta persona di Ruffano è stata invece denunciata a piede libero. L’indagine avrebbe portato all’esistenza di una falsa documentazione relativa all’acquisto, all’ampliamento, alla ristrutturazione e al potenziamento dello stabilimento industriale, al fine di ottenere un finanziamento a fondo perduto di 441.772 euro, di cui parte già percepiti.

 
All'epoca dei fatti, fu convocata una conferenza stampa e la notizia trovò sui media ampia e sonora collocazione.
Il 2 luglio 2008, sul Nuovo Quotidiano di Puglia, un semplice articolo, non frutto di conferenza stampa, informa che, dopo un regolare processo, due di quelle persone sono state assolte!
Pensate che sarà sufficiente, per queste due persone, riconquistare l'ampia fiducia di quanti, all'epoca, ebbero a sapere delle pesanti accuse?  
 
E' un esempio lampante di come stampa e chi lo consente, assumendo un improprio comportamento "giustizialista", trattano le notizie dell'avvio delle indagini, con annesse intercettazioni sia pertinenti che private, nonchè gli eventuali provvedimenti restrittivi, come se fossero delle sentenze già passate in giudicato.
 
Ma visto che parliamo di "Giustizia", forse sarebbe più giusto essere "garantisti" cioè riporre realmente fiducia nella Magistratura,  l'unica istituzione legittimata ad emanare il "Giudizio Finale" dopo un regolare ed adeguato procedimento processuale, durante il quale qualsiasi imputato, tale perchè "presunto colpevole" anche del peggior reato, è comunque "innocente".
 
La differenza è tanta e tale che solo chi tali drammi li vive in prima persona ne percepisce il travolgente "effetto macigno" e, della dignità persa, non lo ripagherà nessun lauto risarcimento.
 
N.B.
Il rischio è dietro l'angolo per tutti ed il "Tribunale del Riesame" sarà consultato sempre dopo dell'eclatante notizia d'accusa. 

 

Spandau Ballet - Through The Barricades

 

 

               

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

Free Tibet

 

 

www.astronomiacasarano.it

 

Percorsi d'Arte è in Via Matino, vieni a trovarci

 

 

  29/06/08 Mentalità.

Di Remo Tomasi

 

 

 29/06/08 Le interviste del blog beppegrillo.it: Gian Carlo Caselli

 

 

  28/06/08 La Casaranesità: di la tua sul nostro forum

 

 

  27/06/08 Colombo, Pardi, Flores: in piazza contro leggi-canaglia

 

 

  26/06/08 Girotondo l'8 luglio contro le "leggi canaglia"

 

 

  25/06/08 Violenze in Zimbabwe: Punito il sindaco di Harare Sei eletto? Tua moglie muore

 

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.