TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

 
 
 
ARCHIVIO  

 VIDEO

 CHAT

ECONOMIA

CHIESE

MONUMENTI

AGRICOLTURA

VOLONTARIATO

VIGILI DEL FUOCO A CASARANO... SOLO SULLA CARTA!

di Eugenio Memmi, Casarano 19/12/04

 

 

Il 26 novembre scorso, nella zona industriale di Casarano, dopo 26 anni, è stata inaugurata la sede dei Vigili del Fuoco. Erano presenti le autorità cittadine casaranesi, il neo onorevole Lorenzo Ria, il sottosegretario all’interno Alfredo Mantovano, la persona sembra, che più delle altre abbia contribuito all’apertura della caserma. Come tutti ricordiamo, la riapertura del distaccamento ha avuto un travaglio piuttosto lungo e difficile, per diversi fattori, locali e non. Adesso, tutti belli contenti e soddisfatti, giusto? Be queste dovrebbero essere le logiche aspettative di una città, dopo aver assistito a tutto questo! Le cose invece non stanno esattamente proprio così, in quanto se voi provate a comporre il 115 (speriamo di no), da Casarano non vi giungerà nessun aiuto. La sede di Casarano sebbene esista sulla carta, nella realtà non è attiva, poiché si tratta di un distaccamento affidato a volontari e non di effettivi, e questo implica tutta una serie di limitazioni. La prima, è che il loro intervento è subordinato alla loro disponibilità, la seconda al limitato raggio di competenze in cui possono operare perché non qualificati, appunto. Oggi alle 12, mi trovavo nei pressi di via Ombrone ed ho notato un camion dei Vigili del Fuoco, incuriosito, mi sono avvicinato per chiedere delle informazioni, erano della sede (effettiva) di Gallipoli, erano stati chiamati per un ascensore in panne a causa delle abbondanti piogge che avevano allagato uno scantinato. Se ci fosse Lubrano, gli verrebbe immediatamente minimo una domanda, - ma perché paghiamo l’affitto già da un paio d’anni ad una struttura che esiste solo sulla carta?

Visti tutti i limiti circostanziali, potremmo utilizzare questa sede almeno per prevenire qualche incendio durante le feste di compleanno nel caso qualche candela poggiata su qualche torta decidesse di tirarci qualche brutto scherzo?! A parte la battuta, e a parte la conferma di oggi, su quanto si sentiva in città circa l’effettiva operatività  della caserma, ci sembra che siamo stati presi un tantino per il di dietro, come per i cugini ugentini, dove esiste un analogo distaccamento, con gli stessi problemi, ma evidentemente la storia insegna poco.

20/12/04 ore 19.00 - Il consigliere comunale di AN Claudio Bastianutti, mi comunica che presso il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Casarano sono state inviate due unità effettive e che il comandante è stato sollecitato da Roma a che la struttura diventi immediatamente funzionante.