TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

SUCCESSO INTERNO DELLA “MERIDIONALE FONDIARIA IMMOBILIARE”

CENTRO SPORTIVO CASARANO - ED E' SERIE B

CAMPIONATO REGIONALE DI PALLAMANO SERIE C/M 7^ GIORNATA DI RITORNO 16 Maggio ‘04

CENTRO SPORTIVO CASARANO – HANDBALL CLUB NOCI   28 – 13

 

 

Albano Roberto Branca Luca Casalini Francesco Casto Giuseppe Valerio De Nuzzo
Miraglia Andrea Moscagiuri Giuseppe Renzo Sarcinella Rocco Romano Stefano
         
         
         
         
  foto realizzate da Reho Fiordimonte

 CAMPIONATO REGIONALE DI PALLAMANO SERIE  C/M

GIOCATORI     RETI
     
MOSCAGIURI  GIUSEPPE  11
CUC SORIN  DOREL 6
CASTO GIUSEPPE  2
ALBANO ROBERTO  2
TOMA ALESSIO  3
BRANCA LUCA 2
DE  NUZZO VALERIO 2
ROMANO STEFANO 1 rete 2 rigori parati
MASTROLEO MARCO 1 rigori parati

Successo casalingo per la Meridionale Fondiaria Immobiliare C. S. Casarano che chiude il Campionato Regionale di Serie C al 1° posto con punti 36.

Tutto esaurito al tensostatico di contrada Pietrabianca dove i tifosi hanno fatto da cornice ad una giornata indimenticabile che rimarrà nella storia della Pallamano salentina. Rare volte si sono visti tanti tifosi al seguito di una squadra di Pallamano che con cori, striscioni, tamburi e applausi hanno sostenuto per tutta la gara i loro beniamini.

Sui volti dei ragazzi traspare l’emozione, sanno di essere al centro dell’attenzione, vedono puntati addosso i riflettori ed in effetti la gara si ferma su un parziale di 5 pari. A quel punto si decide di giocare e per gli avversari non c’è scampo, dopo 5 minuti si registra un parziale di 10 a 5, mentre i tifosi cominciano a gradire lo spettacolo. Tutto riesce facile, tiri dalla lunga distanza, contropiede, assist, anche il portiere Marco Mastroleo si esalta con interventi strepitosi. Il primo tempo si chiude con il punteggio di 15 a 6 per i rossoazzurri. Durante l’intervallo capitan Casto raccomanda ai ragazzi la massima concentrazione, la partita è ancora lunga.

Il secondo tempo inizia con il Casarano in netta superiorità, gli ospiti cominciano ad accusare la stanchezza ed anche un po’ di nervosismo, il capitano del Noci Montone si fa espellere per somma di esclusioni. Anche il pubblico, tutto in piedi (mancano le gradinate, la prossima Amministrazione Comunale dovrebbe rendere più accogliente la struttura, tutti i candidati Sindaci sono invitati a prendere appunti) prende parte alla gara fuori dal campo, cori di incitamento, bandiere, striscioni, applausi, grida di entusiasmo accompagnano gli ultimi 15 minuti di gara, dove Cuc e Moscagiuri iniziano lo show: è grande spettacolo. In campo c’è una sola squadra, quella con il cuore che batte più forte, tutti gli atleti realizzano almeno una rete, anche il portiere Stefano “Montagna” dopo aver parato il rigore del “collega” Scialpi, lo infila dalla lunghissima distanza, come dire oltre al danno anche la beffa. Gli Under 17: Alessio Toma, Roberto Albano, Valerio De Nuzzo e Giuseppe Moscagiuri danno prova di maturità, giocano con disinvoltura, l’intesa con i “veterani” Casto, Sarcinella, Branca, Cuc, Canalini è perfetta. Negli ultimi 10 minuti trova spazio Stefano Bacca ultimo tesserato della famiglia, che sostituisce il capitano Giuseppe Casto sicuro ormai che la nave si trova sulla giusta rotta per la meta finale.

La partita termina sul punteggio di 28 a 15. Il resto lo lasciamo raccontare dai presenti, dalle foto, dalle telecamere, da tutti coloro che hanno vissuto un anno da protagonisti nello Sport.

A questo punto, è lecito, sognare.

 

                         POL.  CENTRO SPORTIVO CASARANO