TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

 

 

Il blog interamente dedicato alla Italgest Salento d'amare handball Club

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

La Italgest Salento d’amare fa suo il derby contro il Conversano

 

www.italgestpallamano.it

Casarano, 17/10/2007

 

Italgest Salento d’amare:Fovio, Scarpa, Modrusan, Buffa, Ionescu, Kammerer 5, Baroni, Radovcic 6, Torbica 2, Lovecchio, Grinishin 6, Tarafino 1, Ivancic 6, L. Kovacevic 3. All. Barrios

Indeco Conversano:Fantasia 2, Gaeta 2, Marrochi 3, Civelli 1, Doknic, Di Maggio 2, Minunni 3, Vojvodic 2, Amendolagine, Napoleone 2,Kust 5, Maggiolini,Kokuca 3,Spinozza. All. J. Kovacevic.

Arbitri: Boscia-Pietraforte

La Italgest Salento d’amare fa suo il primo big match della stagione contro i “cugini” dell’Indeco Conversano al Pala Italgest davanti a circa 500 spettatori. I ragazzi di Barrios hanno conquistato tre punti importanti ai fini della classifica, che li lanciano ad un solo punto dalle capolista Bologna e Secchia.  

Sblocca il risultato la giovane ala del Conversano Napoleone, a cui replica un gol dai nove metri di Rostislav Grinishin. Radovcic segna il primo vantaggio della Italgest in contropiede. Al 7’ i padroni di casa conducono di due reti (5-3). I bianco-verdi ribaltano il risultato in novanta secondi, trascinati da Gaeta, Marrochi e Minunni. Le due squadre rispondono colpo su colpo, con gli ospiti che vantano un leggero predominio territoriale. A metà tempo il risultato è di perfetta parità: 7-7. La Italgest ha qualche difficoltà con la 5:1 aggressiva del Conversano. Buffa conquista caparbiamente bene quattro tiri di rigore, di cui solo due tramutati in gol. Nelle battute finali della prima frazione il Conversano vola sul +2 grazie alle reti di Petr Kust e alla sospensione di quattro minuti combinata a Rok Ivancic, ma i Campioni d’Italia ritornano in partita con i gol di Radovcic e Kammerer. Torbica fallisce il pari all’ultimo secondo. Le due squadre vanno al riposo sul 13-14 in favore dei baresi.

La ripresa si apre con un palo di Grinishin e una traversa piena di Torbica. Al secondo minuto Kammerer inventa un gol strepitoso in torsione che consente alla Italgest Salento d’amare di pareggiare. Il Conversano accelera con Di Maggio e Marrochi, i padroni di casa rispondono con Grinishin. Il russo prende per mano i suoi, e al 42’ accorcia le distanze. Kust è incontenibile, le sue bordate fanno respirare la sua squadra. Al 45’ Kovacevic perviene al pareggio dopo un lungo dominio degli ospiti. I bianco-verdi rimettono la testa avanti  con il capitano Fantasia, ma Ivancic rimette tutto in parità.  Tarafino completa la rimonta: al 47’ la Italgest Salento d’amare conduce 22-21. A dieci minuti dalla fine Grinishin porta i salentini sul doppio vantaggio. Il pubblico del Pala Italgest si scalda, i ragazzi di Barrios camminano sul velluto, e con Radovcic volano sul +3 a 7’ dalla fine. Fovio neutralizza due tiri di rigore in un minuto, e chiude anzitempo la pratica Conversano. Nel finale, il Conversano crolla e la Italgest si avvia verso un successo insperato alla vigilia. “Abbiamo dimostrato ancora una volta un grande cuore e determinazione. Siamo felicissimi per questa vittoria, i ragazzi sono stati straordinari”, dichiara il presidente Ivan De Masi.

Il match si conclude con la vittoria dei rosso - azzurri per 29-25. Prossimo impegno per i Campioni d’Italia sabato al Pala Savena di Bologna contro la capolista di Serie A d’Elite.


 

A cura dell’ufficio stampa Italgest Salento d’Amare

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2000 - 2007 www.tuttocasarano.it All rights reserved.