Facciamola diventare noi una buona giornata con le nostre scelte.

Eugenio Memmi

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

 

Per la pubblicità su www.tuttocasarano.it

scrivi a bannertuttocasarano@virgilio.it   

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

 

 

L'under 18 vince a Conversano

 

 

Di Pino Montedoro

giusmontedoro@tiscali.it

Casarano, 09/11/2009

 

Conversano - Casarano  22 - 24

(1°tempo  11 - 8)

Conversano: Corcione 10, Palumbo 6, Candela, Di Carlo, Manosperta, Russo, Di Maggio 1, Martino 1, Nebbia, Prumella, Sperti 4, Tricase, Urgese. All. Brandi Giuseppe

Casarano: Carbone 5, Pendinelli, De Santis 2, Micaletto, Ferrantelli  11, Lupo M., Tridici 1, Montedoro, Mameli, Marzola 3, Parrotto, Lupo J., Nayme Ys 2, Nayme Yf.

 

All. Orme Alessandro

Arbitri: Pinto - Lorusso



Successo importante per la Pallamano Casarano ASD sul difficile campo del Conversano. Per due anni consecutivi i ragazzi di mister Orme espugnano il pala San Giacomo e raddrizzano in parte un inizio stagione negativo. La gara si e svolta a fasi alterne per il Casarano: quasi sempre in vantaggio per gran parte del primo tempo, subisce un parziale di 5 a 1 tra il 24° ed il 30° chiudendo sotto di tre punti la prima frazione di gioco. La reazione del secondo tempo è veemente.

 

In meno di tre  minuti i rossoazzurri raggiungono il pari ed a quel punto la partita si gioca colpo su colpo con il Casarano che ha ben salde le redine della partita grazie ad una difesa arcigna che copre bene le incursioni della premiata ditta Corcione-Palumbo, autrice di ben 16 dei 22 punti segnati in tutto dai baresi.

 

A disputare una grandissima partita in difesa  quest'oggi ci ha pensato Nayme Yossef, classe 93, un ragazzo marocchino di 1,87 m. di altezza  che ha iniziato a giocare a pallamano appena un anno addietro. A dispetto di una tecnica ovviamente ancora deficitaria, dimostra di prediligere il ruolo di difensore puro e per questo mister Orme lo impiega come "terzo" al centro della difesa casaranese.  Ma il giocatore che ha fatto la differenza in assoluto è stato l'italo-argentino Flavio Ferrantelli e non per le 11 realizzazioni personali che sono anche frutto di rigori guadagnati dai compagni. Il ragazzo di Buenos Aires si è dimostrato un vero leader, giocando per la squadra, ha smarcato spesso i compagni mettendoli in condizione di concludere a rete, ha egli stesso realizzato i punti più importanti della partita, risultando alla fine il migliore in assoluto insieme a  Nayme Youssef.

 

L'unica nota stonata di un pomeriggio da incorniciare è stata la brutta botta rimediata al ginocchio sinistro dal nostro pivot Mattia Marzola. Dai primi accertamenti sembra non ci sia nulla di rotto ma sarà la risonanza magnetica nei prossimi giorni che ci dirà la vera entità dell'infortunio. Tutti noi facciamo un "in bocca al lupo" a Mattia per una pronta
guarigione e un immediato ritorno in squadra.

 
 

 

foto e ricordi di Casarano

 

 

 

               

 

 

http://www.percorsidarte.org/

 

www.livingcasarano.it

 

 21/10/09 Scelgo Franceschini nelle primarie del PD.  Di Michela Provenzal

 

 

 20/10/09 Considerazione. Di Loredana Toma

5 commenti

 

 

 19/10/09 Pestato un giovane marocchino, aveva la sciarpa del Lecce!

Di Marco Memmi

1 commento

 

 

 19/10/09 Gli italiani e Media Rai. Meno fiducia nel Tg1

 

 

 18/10/09 Lettera a Berlusconi, "Ora basta!"

Di Giovanni D'Agata

 

 

 16/10/09 Alla segnalazione della cartellonistica nel caos, risponde l'assessore Attilio De Marco

 

 

 16/10/09 Lo Sport: strumento di inclusione sociale.

 Di Giuseppe Isernia

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

 

 

2000 - 2009 www.tuttocasarano.it All rights reserved.