TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

Italgest pallamano casarano

La Italgest pesca la Stella Rossa di Belgrado

 

 

 

A cura dell'Ufficio Stampa - Italgest Salento d'amre

stampa@italgestpallamano.it

Casarano,l 01/07/2008

 

Non si può dire sia stata amica della Italgest Salento d’amare l’urna di Vienna, dove questa mattina, alla presenza del segretario generale dell’EHF Michael Wiederer, si sono tenuti i sorteggi per gli incontri validi per l’unico turno preliminare di Champions League. Per accedere alla fase a gironi della massima competizione europea per club, la Italgest Salento d’amare, inserita nella quarta urna insieme ad altri quindici team, affronterà la forte squadra serba della Stella Rossa di Belgrado. Il primo match si disputerà in Serbia il 6 o il 7 settembre, mentre il Pala Italgest ospiterà il decisivo match di ritorno sette giorni più tardi. I rosso – azzurri hanno la possibilità di entrare per la prima volta nella loro giovane storia nella fase finale di Champions League e allo stesso di riportarci la pallamano italiana dopo un lungo digiuno che dura dalla stagione 2003\04 quando a qualificarsi fu il Conversano ma davanti avranno una formazione quadrata, collaudata ed esperta.

La “Crvena Zvezda” è la squadra che alla vigilia nessuna team sperava di trovare sul proprio cammino, dato che da molti anni abita nelle zone importanti dell’handball europeo e nel proprio organico conta anche giocatori di notevole spessore tecnico. I migliori risultati in campo continentale dei serbi sono la semifinale in Cup Winners Cup nel lontano 1995, i sedicesimi di finale di Champions League nel 1998\1999 e il raggiungimento della fase a gironi della massima competizione europea per club per ben quattro volte, nelle stagioni 1996\97, 1997\98, 2004\05 e 2006\07. Nella passata stagione, invece, ha centrato il terzo turno di EHF Cup dopo aver ceduto ai bielorussi del Brest nel turno preliminare di Champions. La qualificazione tanto ambita dalla compagine salentina diventa complicata per la Italgest, che però avrà il vantaggio di giocarsi tutto nel match di ritorno in casa.

Il sorteggio sarà poi completato venerdì alle 18:30 quando a Goteborg, durante il Gala organizzato dall’EHF, la vincente del preliminare tra Italgest Salento d’amare e Stella Rossa di Belgrado conoscerà il girone in cui potrà figurare e le avversarie da fronteggiare nel Main Round.

 

Questi gli altri accoppiamenti:

Steaua Bucaresti – KV Sasja

HB Dudelange – Rhein Neckar Lowen

Sport Lisboa e Benfica – A1 Bregenz

Izmir BSB – HC Metalurg

ASE Doukas – Polva Serviti

Cyprus College – Haukar

HC Granitas Karys – HC Meshov Brest

 

Colombo, Pardi, Flores: in piazza contro leggi-canaglia

 

 

 

               

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

Free Tibet

 

www.astronomiacasarano.it

 

Percorsi d'Arte è in Via Matino, vieni a trovarci

 

 

  29/06/08 Mentalità.

Di Remo Tomasi

 

 

 29/06/08 Le interviste del blog beppegrillo.it: Gian Carlo Caselli

 

 

  28/06/08 La Casaranesità: di la tua sul nostro forum

 

 

  27/06/08 Colombo, Pardi, Flores: in piazza contro leggi-canaglia

 

 

  26/06/08 Girotondo l'8 luglio contro le "leggi canaglia"

 

 

  25/06/08 Violenze in Zimbabwe: Punito il sindaco di Harare Sei eletto? Tua moglie muore

 

 

  25/06/08 Anche il Sudafrica «amico» scarica Mugabe. «Lo Zimbabwe rinvii le elezioni».

 

Ogni lunedi alle 14.00

 

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.