Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo. (Mahatma Gandhi)

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

 

Per la pubblicità su www.tuttocasarano.it

scrivi a bannertuttocasarano@virgilio.it   

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

 

 

La Italgest fa sua la gara d’andata contro il Bologna

 

 

 

Di Davide Barlabà

Casarano, 29/11/2009

 

Italgest Casarano – Bologna UTD 33-30 (19-12)

Italgest Casarano: Fovio (K), Scarpa, Lupo, Torbica 5, Ferrantelli, Carrara 3, Stevanovic 7, Kokuca 5, Scepanovic, Telepnev 4, Opalic 1, Lovecchio 6, Buffa 2, Stritof. All. Trapani.

Bologna UTD: Pettinari, Montalto 3, Pivetta 3, Zaniboni 1, Venturi, Fantuzzi, Bar, Resca 3, Bellotti, Norberti, Bisori 4, Volpi 5, Fonseca 1, Kazic 9. All. Tedesco

Arbitri: Boscia-Pietraforte

LECCE 28/11/09 – La Italgest Casarano riesce a superare l’ostacolo Bologna UTD nella gara d’andata dei quarti di finale di Coppa Italia di pallamano, imponendosi davanti al proprio pubblico con il punteggio di 33-30.

I Campioni d’Italia, privi di Ognjenovic e Stritof e con il neo papà Torbica in condizioni precarie, sono riusciti ugualmente nel portare a casa gara-1, riscattando la sconfitta inflitta dai felsinei in apertura di campionato.

La partenza vede i due team rispondere colpo su colpo: nelle file del Bologna Kazic è scatenato e realizza le prime tre reti della sua compagine: nella Italgest, Stevanovic fa la voce grossa ed è lui il vero faro del team allenato da Trapani. Un’ottima difesa di Opalic e compagni consente ai Campioni d’Italia di allungare sui felsinei grazie ai contropiedi del “cecchino” Lovecchio. I rosso – azzurri provano con successo diverse soluzioni balistiche che sorprendono la retroguardia bolognese, che nel finale del primo tempo accusa il colpo, chiudendo sotto di ben sette reti: i quattordici in campo vanno al riposo sul 19-12 per i padroni di casa.

Nel secondo tempo, il Bologna si rifà sotto nel punteggio con Kazic: la Italgest si culla del vantaggio conquistato nella prima frazione ma tiene a distanza di sicurezza il team di Tedesco. La gara scivola equilibrata per tutti i secondi trenta minuti di gioco, nei quali il Casarano dimostra di avere una marcia in più. La gara si conclude sul 33-30 per i ragazzi di Trapani: un vantaggio che non chiude i giochi per la qualificazione, che si deciderà presso il Pala San Lazzaro di Savena sabato prossimo.

 

 

 

 

 

Don Tonino Bello: " In piedi, costruttori di Pace "

 

 

 

 

               

 

 

25/11/09 LETTERA AD UNA PERSONA SPECIALE

 

 

 

 27/11/09 L'importanza della critica e la politica da "Beautiful".

Di gabriele Bastianutti

 

 

 26/11/09 A proposito dei parcheggi a pagamento.

Di Pino Montedoro

 

 

 25/11/09 Non solo "Grande Fratello".

Di Maria Teresa Bellante

 

 

 22/11/09 Governo-magistrati, si riaccende lo scontro. Spataro: "Nel ddl Alfano logica aziendale"

 

 

 22/11/09 Il manto stradale continua a darci buca!!!

Di Tiziano Cosi

 

 

 20/11/09 Il crocifisso e le radici cristiane.

Di Francesco Primiceri

 

 

 20/11/09 Politica, l'arte del confronto.

Di Pergiorgio Caggiula

 

 

 20/11/09 Un invito al nostro Sindaco in tema di piante (palme) e tutela del verde.

Di Antonio Stea

 

 

 19/11/09 Il signor nessuno. Movimento per la vita 2 commenti

 

 

 19/11/09 Antonio Di Pietro Privatizzazione acqua: le lobby ringraziano

 

 

 19/11/09 Lettera per un Crocifisso mai tolto.

Di Daniele Morelli

 

 

 19/11/09 Una via per tre illustri salentini.

Di Matteo Gambettino

 

 

 17/11/09 Sfogliando un pò. Di Marco Rocco Cavalera

 

 

 17/11/09 Luci di Natale.

Di Enrico Cacciatore

 

 

 15/11/09 A proposito della sentenza della Corte europea sui crocifissi.

(Comunione e Liberazione)

6 commenti

 

 

 14/11/09 Lettera aperta all'assessore Marcello Torsello.

Di Rocco De Maria. Risponde l'ass. Marcello Torsello

 

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

 

 

2000 - 2009 www.tuttocasarano.it All rights reserved.