Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo. (Mahatma Gandhi)

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

 

Per la pubblicità su www.tuttocasarano.it

scrivi a bannertuttocasarano@virgilio.it   

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

 

 

Il Casarano fa suo il derby contro il Fasano

 

 

Di Davide Barlabà

Casarano, 07/11/2009

 

Italgest Casarano – Junior Fasano 27-19 (12-9)

Casarano: Fovio, Scarpa, Torbica, Ferrantelli 1, Carrara 3, Stevanovic 4, Scepanovic 5, Opalic 1, Kokuca 3, Telepnev 1, Ognjenovic 5, Lovecchio 1, Stritof 1, Buffa 1. All. Trapani

Fasano: Sirsi, Potone, Beharevic 4, De Santis L. 4, De Santis P., Ancona, Giannoccaro 3, Pranjic, Messina 1, Lusverti, Fanizza, Costanzo 4, Martucci 1, Rubino 1. All. Dumnic.

Arbitri: Di Domenico – Fornasier (sezione di Merano)

Note: spettatori 500 ca., tiri di rigore: Casarano 1\1, Fasano 1\2; esclusioni temporanee Casarano 5, Fasano 5.

Parziali ogni dieci minuti: 5-2; 7-5; 12-9; 16-11; 23-14; 27-19.

LECCE – E sono quattro! La Italgest Casarano fa sua anche la partita contro lo Junior Fasano davanti ai propri tifosi e dà seguito alla propria rincorsa verso il primo posto. 27-19 il risultato finale di un incontro che ha visto l’esordio, tra le file del sodalizio salentino, del terzino destro ex Metalurg Skopje, Stella Rossa Belgrado e Amicitia Zurigo, Filip Scepanovic.

La partita del Pala Italgest ha messo di fronte due ottime squadre, autrici di un incontro avvincente soprattutto nella prima frazione di fronte a circa 500 spettatori. Prima del via un minuto di raccoglimento per ricordare la prematura scomparsa di Francesco Lapertosa, militante nello Junior Fasano.

Partenza positiva della compagine rosso – azzurra che con Ognjenovic e Telepnev volano sul 4-2 dopo 6’. Sono le difese ad avere la meglio sugli attacchi: il Fasano è costretto più volte a giocare ai limiti del passivo, mentre in attacco le manovre salentine sono premiate dalle reti di uno scatenato Ognjenovic. Il Fasano si rifà sotto ma non riesce a pervenire al pareggio: ci pensa Stevanovic a portare il Casarano in vantaggio dopo i primi trenta minuti: 12-9 il punteggio al 30’.

Nella ripresa, la Italgest scende in campo con un piglio diverso e con Scepanovic si porta a condurre sul 17-11 al 38’. Il serbo sigla quattro importanti gol che valgono il parziale ammazza-partita. Salgono in cattedra Stevanovic e Carrara e il Fasano crolla mentalmente: il Casarano raggiunge anche le undici marcature di vantaggio sui bianco – azzurri, che nelle ultime battute non riescono ad evitare una sonante e netta sconfitta: 27-19. I Campioni d’Italia si aggiudicano i tre punti, confermandosi seconda forza del campionato alle spalle del Conversano, che verrà a far visita nel Salento martedì 10 alle ore 18:45.

“Nel primo tempo non siamo riusciti ad ottenere un parziale importante per indirizzare con decisioni la partita nei nostri confronti, nella ripresa invece non abbiamo avuto problemi a far nostri i tre punti”, dichiara mister Trapani. “Ci tengo a ricordare Francesco Lapertosa scomparso a causa di un incidente stradale: lui si è avvicinato alla pallamano con me allenatore e ho una stima immensa per la famiglia che in un momento particolare ha donato i suoi organi”.


 

 

 

Don Tonino Bello: " In piedi, costruttori di Pace "

 

 

 

 

               

 

 

http://www.percorsidarte.org/

 

www.livingcasarano.it

 

 21/10/09 Scelgo Franceschini nelle primarie del PD.  Di Michela Provenzal

 

 

 20/10/09 Considerazione. Di Loredana Toma

5 commenti

 

 

 19/10/09 Pestato un giovane marocchino, aveva la sciarpa del Lecce!

Di Marco Memmi

1 commento

 

 

 19/10/09 Gli italiani e Media Rai. Meno fiducia nel Tg1

 

 

 18/10/09 Lettera a Berlusconi, "Ora basta!"

Di Giovanni D'Agata

 

 

 16/10/09 Alla segnalazione della cartellonistica nel caos, risponde l'assessore Attilio De Marco

 

 

 16/10/09 Lo Sport: strumento di inclusione sociale.

 Di Giuseppe Isernia

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

 

 

2000 - 2009 www.tuttocasarano.it All rights reserved.