TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

Emendamento dell’onorevole Licastro

La Finanziaria

torna a cercare

risorse per il settore del Tac in crisi


di Danilo Lupo

Dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 21/11/06  


 

Si torna a parlare di Accordo di programma quadro sulla Tac e un ordine del giorno incalza il governo nazionale. Prima firmataria è la deputata di Forza Italia, Simona Licastro Scardino, che insieme ad altri colleghi ha chiesto a Romano Prodi di «attivarsi al fine di individuare ulteriori risorse destinate al settore del tessile, abbigliamento e calzaturiero » . L’ordine del giorno, però, contiene un riferimento specifico, quello all’Accordo di programma quadro sulla Tac siglato a Bari nel luglio di due anni fa tra Regione Puglia e parti sociali, dalle sigle sindacali alle associazioni di imprenditori. Uno strumento importante e molto atteso da tante aziende del settore, sia nel Salento che nella zona del barese, rimasto però dal 2004 ad oggi nei cassetti dei palazzi romani senza dotazione finanziaria. Proprio su questo l’ordine del giorno incalza il governo: la richiesta è quella di «incrementare gli stanziamenti per l’attuazione dell’accordo di programma quadro al fine di consentire il riposizionamento competitivo di un settore che comprende 10mila aziende e più di 51mila addetti, nonché il rilancio economico dell’intera area salentina». 
 

 

 

2000 - 2006 www.tuttocasarano.it All rights reserved.