TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

 

 

Bandito un concorso: un anno di servizio civile a Casarano con Eurodesk per sei giovani
Di Enzo Schiavano, dal Nuovo Quotidiano di Puglia, 02/06/2006

  

Sei giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni di età avranno la possibilità di fare un anno di servizio civile presso il Punto Locale Decentrato di Eurodesk del Comune di Casarano. Il Pdl cittadino, situato presso il CentroInformagiovani (Biblioteca comunale), partecipa infatti al bando con il progetto “Europafacile”. Gli obiettivi del progetto sono diversi: incrementare e diffondere un sistema di circolazione delle informazioni a livello decentrato, altamente qualificato sulle opportunità per i giovani dell’Unione Europea; sperimentare progetti innovativi in rete, coordinati sul territorio nazionale; incrementare e favorire un maggior utilizzo della rete intranet e degli strumenti qualitativi del sistema Eurodesk.

Tra gli obiettivi anche quello di incrementare il numero di progetti di mobilità internazionale e di scambio realizzati da enti, istituti scolastici e per la formazione, associazioni, gruppi territoriali, che è una delle mission più importanti di Eurodesk. I volontari, prima di iniziare l’attività, faranno due cicli di formazione, altamente qualificata: la prima presso la sede nazionale Eurodesk di Roma; quindi, a livello locale. Le attività si svolgeranno allo sportello del Centro Informagiovani, ma anche all’esterno presso le scuole, le associazioni e, in genere, nei punti di aggregazione giovanile.

Al bando possono partecipare tutti i ragazzi e le ragazze italiani tra i 18 e i 28 anni, inoltrando domanda di partecipazione, compilata sugli appositi moduli, all’associazione “Novacomunicazione” di Giulianova (TE), in viale Orsini 90. La data di scadenza del bando è il 23 giugno (ore 14). Le domande pervenute oltre la data di scadenza non verranno prese in considerazione: farà fede la data di arrivo in sede della domanda e non la data di spedizione.

La durata del servizio è di 12 mesi e durante il periodo ai giovani, in quanto volontari del servizio civile, spetterà un’indennità mensile di 433,82 euro. Per la sede di Casarano i posti disponibili sono 6. “E’ un progetto che è in linea con la politica portata avanti in questi anni dall’Assessorato alle Politiche Giovanili – afferma l’assessore Claudio Pedone – ossia creare strumenti ed opportunità per i giovani, che avranno la possibilità di fare questa esperienza altamente formativa e socio-culturale”. Il progetto è stato elaborato da Antonio Casarano e Fernando Schiavano, i due operatori del Centro Informagiovani, a cui si può rivolgere per ulteriori informazioni (tel: 0833.514242 – e-mail casinforma@alpanet.it; orario: lunedì-venerdì 9.30 – 13.00 / martedì e giovedì 16.30 – 18.30).