TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

 

 

TRASPORTI PUBBLICI IN CITTA'

i risultati del nostro sondaggio
I risultati aggiornati al 24/06/2006

  

 
Trasporti pubblici in città
Perchè vengono usati poco? [148 votes total]

 
Costo biglietto troppo caro (8) 5%
Tragitti troppo lunghi (26) 18%
Non si conoscono percorsi ed orari (64) 43%
Scarso numero di corse (45) 30%
Bus scomodi (5) 3%


 
 
EMAIL THIS POLL
Click Here for FREE Web Polls, Guestbooks, and Forums.
 

 
  Total Comments 10 | Start A New Comment
Post Info  Comment
Posted By: Emanuele

Posted On: 3 days ago
Views: 117
 
Cultura

Il vero problema è la mancanza di cultura della città, in quanto bisognava mettere in cantiere dal progettista che dopo più di 20 anni non si poteva assolutamente partire con questo tipo di servizio. Comunque ora bisogna puntare sulle generazioni nuove, affinchè conoscano e prendano in considerazione questo bellissimo servizio. Bisogna andare avanti ed incentivarlo affinchè possa prendere il volo, è molto importante per la nostra città. Ci farebbe fare un balzo in avanti per essere una vera città... Una città vera non ipotetica come lo è stata per molti anni, solo per motivi imprenditoriali.
Grazie


 
Posted By: Gianni

Posted On: 4 days ago
Views: 186
 
ORARI ELETTRONICI

Cari 1/2Amministratori, anzicchè combinare poco e far vedere che state facendo qualcosa.. con la sistemazione delle strade interrotta.. che caldo.. conVIA NARDO siamo apposto, pensate a pannelli elettronici che indichino quanto tempo occorra affinche passi un bus.. siete vecchi per pensare sistemi nuovi e con poca cultura


 
Posted By: Federico Lubello

Posted On: 4 days ago
Views: 192
 
Risposta ad Alessandra

Ho scritto che “Il fatto che non si conoscono percorsi ed orari, a mio parere, è indice di disinteressamento da parte dei cittadini” e non che è colpa dei cittadini disinteressati se un servizio non funziona.
Il servizio,a mio parere, non viene utilizzato perché non si riscontra convenienza a farlo in termini di prezzo inteso anche come perdita di tempo (si parla di ore) che si deve subire per sbrigare delle commesse che richiederebbero invece al massimo 20 minuti.
E’ un pò debole come motivazione la non conoscenza dei percorsi e degli orari per giustificare il mancato utilizzo del bus. E secondo me è anche un po’ preoccupante perché sottolinea l’idea prevalente che si debba sempre aspettare la manna dal cielo (e per di più gratis).Quando viene indetto un concorso pubblico, o viene promossa una qualsiasi attività di rilevanza pubblica è il cittadino che si reca in piazza e legge i manifesti. Lo stesso “esercizio” dovrebbe essere fatto per reperire gli orari e i percorsi. Il cittadino interessato è uno che si tiene informato e l’informazione se la va a cercare se ne ha bisogno. Ripeto poi che questo tipo di informazione è accessibile nei pressi delle fermate, su internet, e per coloro che non possono utilizzare internet, gli orari, credo, siano reperibili presso il Comune. Insomma l’informazione non è scarsa per chi vuole trovarla, altrimenti non si spiegherebbe il gran successo del mezzo pubblico per raggiungere la fiera in occasione di S. Giovanni, anche da chi non ha “la possibilità ,o forse, la capacità di cercare sul sito ufficiale gli orari e i percorsi dei bus urbani”. (in quella occasione tutti sapevano percorsi, orari, fermate ….forse perché era gratis!)


 
Posted By: Alessandra

Posted On: 4 days ago
Views: 91
 
Risposta a Federico

Non sempre è colpa dei cittadini disinteressati se un servizio non funziona.
Non tutti hanno la possibilità ,o forse, la capacità di cercare sul sito ufficiale gli orari e i percorsi dei bus urbani per esempio (dubito che sua nonna , semmai faccia utilizzo del servizio, accenda il suo notebook, si colleghi , e cerchi sul famoso sito l’orario del bus che le serve) , e al quanto scomodo mi sembra il dover uscire apposta per andare a leggere sul pannello della fermata l’orario di passaggio , con il rischio magari di dover ritornare a casa e ripresentarsi alla fermata un’ora dopo perché il bus è appena passato. Non so se già esistano , ma credo che la distribuzione di opuscoli contenenti orari, percorsi e fermate sia il modo migliore per rendere più conoscibile il servizio a tutti , anche agli anziani che difficilmente riesco ad immaginare davanti a un computer magari intenti a cercare il sito fornitissimo di orari e percorsi con un qualsiasi motore di ricerca. Quanto al numero di corse , in un paese di circa 25000 abitanti credo sia un po’ esagerato anche solo ipotizzare il passaggio di bus ad un intervallo minore di 50 minuti (quanto credo sia ora). Per quanto riguarda le altre città , a Lecce le circolari passano ogni 50 minuti , nonostante essa sia una grande città prima di tutto e una città universitaria poi, quindi parlare di scarso numerosi corse a Casarano credo sia fuorviante.


 
Posted By: Federico Lubello

Posted On: 5 days ago
Views: 58
 
Sui bus


Se il motivo prevalente dello scarso utilizzo dei bus dovesse essere quello che emerge in questo momento dal sondaggio (“non si conoscono percorsi ed orari”),credo che questo risultato non debba essere imputato all’ amministrazione.
Il fatto che “non si conoscono percorsi ed orari” , a mio parere, è indice di disinteressamento da parte dei cittadini. L’unico modo per l’amministrazione di farli conoscere è quello dell’affissione presso le fermate. E questo mi sembra sia stato fatto. Oltretutto percorsi ed orari sono a disposizione anche sul sito ufficiale.
Credo che la causa sia l’opzione numero 4 e la numero 3 ne è una conseguenza. In nessuna città i cittadini sentono la necessità di conoscere gli orari dei bus urbani, perchè contano sul fatto di trovarne uno, ad esempio, ogni dieci minuti. Se si riuscisse ad aumentare il numero di corse riducendo i tempi di attesa dei bus probabilmente si potrebbe incrementare l’utilizzo del mezzo pubblico, evitando situazioni, come quella descritta da Massimo nel suo commento, che ne scoraggiano l’utilizzo.


 
Posted By: X MANU

Posted On: 6 days ago
Views: 124
 
.........

MANU A DDRU CAZZU VIVI??????????


 
Posted By: manu

Posted On: 7 days ago
Views: 193
 
i bus

io personalmente trovo molto comodi i bus..non ho da dire niente...è vero i percorsi son o un pò lunghi ma che si può fare???basti pensare ke nelle grandi città come ad esempio Bologna Roma o Milano i percorsi sono più lunghi e molto spesso si arriva in ritardo.io del canto mio mi trovo bene..anzi benissimo


 
Posted By: Massimo

Posted On: 8 days ago
Views: 228
 
Bus in Città

Il problema dello scarsissimo utilizzo dei Bus in Città può essere ben compreso provando ad usarlo per una qualunque facceda domestica. Per fare un esempio, se devo recarmi diciamo all'Ospedale per una commissione di circa 15/20 minuti, io che abito sulla Strada per Taurisano (comunque in paese) devo considerare tra il viaggio di andata e quello di ritorno più i 15/20 min. non meno di un paio d'ore; utilizzando la macchina, in mezz'ora o al massimo 40 min faccio tutto! C'è una differenza troppo elevata. Per non parlare che se devo sempre in quella mattinata fare qualcos'altro, non mi bastano 3/4 ore in attesa delle varie coincidenze! Poi per quanto riguarda il risparmio questo non esiste proprio rispetto alla possibilità di fare in mattinata una decina di Km in auto!


 
Posted By: Antonio

Posted On: 8 days ago
Views: 182
 
Amministrazione - Bus

A mio parere credo che l'errore sia nella pianificazione del servizio di bus urbani, l'errore piu grave lo fa l'amministrazione con i suoi assessori poco competenti credo in materia ( basti guardare l'esperienza nei vari settori.. di tutti i nostri 1/2 assessori)


 
Posted By: Eugenio Memmi

Posted On: 9 days ago
Views: 274
 
Grazie Federico

Un grazie all'amico Federico Lubello che ci ha suggerito questo sondaggio per cercare di capire meglio il perchè dello scarso utilizzo dei bus in città


 
 
More Comments