TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

PERSONAGGI PUBBLICI, FRA GLI ALTARI E LA POLVERE.

FACILE BERSAGLIO DELLA CRITICA.

di Eugenio Memmi, 30/05/03

Rivestire una carica pubblica, in campo politico, sociale, o culturale comporta aspetti positivi, ma anche negativi. La visibilità, la popolarità, se da un lato sono fattori “piacevoli” di contro hanno il rovescio della medaglia e cioè che si rischia di essere bersaglio di possibili critiche che comunque andrebbero messe in preventivo. Certo non sempre è facile accettare certe attacchi, o spiegare certe scelte o affermazioni che hanno suscitato in qualcuno un sentimento critico. In tutti penso, non dovrebbe mancare un po’ di buon senso, così quando c’è da criticare, sarebbe bene definire l’oggetto della nostra critica, spiegare civilmente le nostre ragioni senza scendere nel personale, o peggio cercare di interpretare i sentimenti. Il “criticato”  ha diversi modi per spiegare le sue ragioni: c’è chi preferisce chiudersi e non spiegare nulla, per non dare l’impressione alla gente di voler apparire a tutti i costi. Non penso che questo atteggiamento pur comprensibile, aiuti a dissipare equivoci o a  chiarire i motivi della vicenda. La gente penso sia abbastanza intelligente per comprendere quando una persona è spinta a parlare per chiarire una sua posizione o quando uno parla solo per farsi della pubblicità gratuita. Siccome in questi giorni su Tuttocasarano si sono avuti diversi spunti che hanno stimolato la critica da parte di altri concittadini che hanno letto quanto scritto e siccome ho ricevuto questo tipo di riflessioni da coloro che si sono ritenuti offesi, io esorterei proprio queste persone ad instaurare un dialogo aperto e scritto proprio per far capire le proprie motivazioni. Questo non è voler apparire, questa è partecipazione è condivisione delle proprie scelte con i cittadini che hanno il diritto di chiedere e gli amministratori il dovere di rispondere.

 
 
Scrivi la tua opinione sul nostro Guestbook