TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

Pensare e' molto difficile, per questo la maggior parte della gente giudica. La riflessione richiede tempo, percio' chi riflette gia' per questo non ha modo di esprimere continuamente giudizi.
(Carl Jung)

 

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

Nasce la chiesa del rione Pietra Bianca

 

 

Di Alberto Nutricati

anutrica@tiscali.it

Dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 15/06/2010

 

C A S A R A N O. «Una tappa importante per la vita della parrocchia e dell’intera città». Con queste parole, il vescovo Domenico Caliandro ha commentato la posa della prima pietra della chiesa intitolata ai «Santi Giuseppe da Copertino e Pio da Pietrelcina» che sta per sorgere nel popoloso quartiere Pietra Bianca. Nel corso della cerimonia è stato collocato, nel luogo in cui sorgerà l’altare, un concio benedetto dal Papa e contenente al suo interno il verbale della cerimonia e le pietre giunte da Bethlem, Pietrelcina, San Giovanni Rotondo e Copertino, simbolo, spiega il parroco don Tommaso Sabato, che la chiesa che sta per nascere si inserisce all’interno della chiesa universale.

«La posa della prima pietra», commenta il vescovo, «è un momento dalla forte valenza teologica, poiché per noi cristiani la prima pietra è Cristo, la pietra scartata dai costruttori e divenuta testata d’angolo. Ed è a Lui che dobbiamo sempre guardare per edificare questa nuova comunità».

La chiesa, assieme all’annesso complesso parrocchiale i cui lavori sono ormai in fase avanzata, risulterà perfettamente integrata nel contesto urbano, sarà dotata di campetti di calcetto e tennis e di un teatro all’avanguardia che sarà a disposizione della cittadinanza.

Tra le autorità presenti alla cerimonia, l’assessore provinciale Gianni Stefano ed i sindaci di Casarano e Matino, Ivan De Masi e Giorgio Primiceri. Non è mancato un ringraziamento da parte del vescovo, ribadito poi dallo stesso parroco, all’ex sindaco Remigio Venuti, per aver gratuitamente concesso alla diocesi il terreno su cui sorgeranno la chiesa e l’intero complesso parrocchiale, strutture sportive ed oratorio compresi.

«Le strutture che la parrocchia metterà a disposizione dell’intera cittadinanza», precisa il parroco, «non solo consentiranno l’integrazione del quartiere Pietra Bianca nella città, ma faranno sì che la città senta più suo questo rione». Le spese per l’imponente opera sono state finanziate al 60 per cento dalla Cei. La restante parte è a carico della diocesi e della parrocchia.

 

NO ALLA LEGGE BAVAGLIO

 

Ciclismo: il video del  4°Trofeo Città di Casarano 2° Giro di Puglia 

15 giugno 2010

Di Cristian Gerundio

 

 

 

 

 

               

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

Casarano

 

 

 

NO ALLA LEGGE BAVAGLIO! Difendiamo l'Italia da chi ha interesse a zittire la stampa e la magistratura

 

 

 

 

 

 

31/05/04 Conferita a don Ciotti la cittadinanza onoraria

 

 

 

2000 - 2010 www.tuttocasarano.it All rights reserved.