TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

Il guerriero della luce crede. Poiché crede nei miracoli, i miracoli cominciano ad accadere. (Paulo Coelho)

 

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

A proposito di nucleare

 

 

 

Dott. Giuseppe Serravezza

info@legatumorilecce.org

Casarano, 06/06/2010 

 

In merito alla deplorevole campagna di strumentalizzazione in atto riguardo alcune mie dichiarazioni pubbliche sul nucleare, mi preme chiarire ancora una volta che la mia posizione è assolutamente CONTRARIA alla realizzazione di impianti nucleari in Italia ed in Puglia. L’impegno di una vita sul fronte dell’antinuclearismo è a testimonianza di questa ferma ed irrinunciabile posizione.

Spiace che qualcuno abbia voluto travisare per propri fini il mio pensiero, equivocando delle valutazioni di carattere scientifico e di prospettive di ricerca, fatte al fine di vedere abbattere le emissioni e ridurre la dipendenza da combustibili fossili.

Questo quanto accaduto: in una tv locale, nel sottolineare l’allarmante emergenza chimica derivante dalla attuale gravissima questione delle emissioni in Puglia, ho parlato di nucleare di quarta generazione semplicemente come attività di ricerca da sviluppare, e di altre (fotovoltaico ed eolico) da implementare. La mia posizione resta pertanto molto chiara: nessuna apertura al nucleare, no alle biomasse. Sì alle fonti di energia sicure e pulite (eolico e fotovoltaico sostenibili). 

Pertanto diffido chiunque da utilizzare dichiarazioni che, se estrapolate dal contesto di un ragionamento scientifico molto più ampio, alterino intenzionalmente il mio pensiero.

Dott. Giuseppe Serravezza, oncologo

_____________________________________________________

 

09/06/2010 Mi ero ripromesso di non alimentare il mio precedente appunto rivolto al dott. Serravezza, ma poi rileggendo il suo intervento di due giorni fa, mi sono ricreduto. Innanzitutto voglio rassicurare il dottore che non trattasi di " campagna di strumentalizzazione in atto" (deplorevole, a suo modo di vedere), ma di semplici mie personali considerazioni su delle sue dichiarazioni che mi avevano lasciato abbastanza attonito allorchè manifestava una evidente apertura al nucleare ( se mai la trasmissione in questione dovesse essere ritrasmessa, ognuno se ne renderebbe conto). E' vero che il dottore tentava una rettifica dicendo di alludere al nucleare di nuova generazione ,ma il suo pensiero continuava a confermarlo "per onesta' intellettuale"(parole sue) e contro, persino, il parere dei suoi "amici"(altro suo termine) che lo avrebbero invitato a desistere dal rilasciare quelle dichiarazioni( da li' ho pensato non fosse una dichiarazione improvvisata). Inoltre vorrei rassicurare il dottore che nessuno (almeno io) ha voluto" travisare per propri fini" le sue dichiarazioni.

Distinti saluti,

Mario Casto

europea008@alice.it

 

 

 

 

 

Nucleare terza e quarta generazione 1/2

 

 

 

 

 

 

               

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

31/05/04 Conferita a don Ciotti la cittadinanza onoraria

 

 

 

2000 - 2010 www.tuttocasarano.it All rights reserved.