"Come arrivano lontano i raggi di quella piccola candela: così splende una buona azione in un mondo malvagio."
(W. Shakespeare)

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

"L'amore, al pari della preghiera, è una forza e un processo evolutivo. E' curativo. E' creativo." (Z. Gale)

Casarano... chi sa, mi risponda!

 

 

 

 

Di  Mila Stanic *

Roma, 18/03/2010

 

Caro Eugenio, mi dispiace disturbarti, ma solo sul tuo sito penso di poter esprimere il mio parere su quanto sta succedendo a Casarano. Io vivo a Roma, e da un po' di tempo sto cercando una "monocamera" lì da voi (purtroppo di più non posso), vicino al mare e alla gente a dir poco meravigliosi.

Ultimamente però, a dispetto di quanto speravo - e spero ancora- , anche da voi stanno accadendo cose "strane".

Come mai i posti da scrutatori di seggio per le prossime elezioni, non sono stati assegnati ai disoccupati, come precedentemente promesso dal sindaco al prof. Bastianutti?

E poi perchè Nichi Vendola, uomo schietto e generoso, oltretutto candidato Presidente della regione Puglia, non sarebbe dovuto venire a Casarano, come affermato pubblicamente dal neosegretario del PD cittadino?
Non mi deludete anche voi...

* Mila Stanic - Giornalista

_____________________________________________________________________________

 

19/03/2010 Carissimo Eugenio, ho letto e riletto la lettera spedita dalla " giornalista" Mila 
Stanic ?!?!?, ma non sono riuscito ancora a capire sé ci reputa deficienti ed appoggia Vendola, o se appoggia Vendola e basta !
Cordiali Saluti_________________Mauro Plantera

mauro@plantera.it

 

 

 

19/03/2010 Gentile Sig.ra Stanic,

prima di tutto, vorrei chiederLe se lei è stata (oppure è) la giornalista del TG2; fugata questa curiosità, sono a precisare alcune cose che mi toccano particolarmente.

Non entro in merito alla domanda riguardo gli scrutatori, perché credo dovrebbero essere coloro che hanno il potere di decidere a spiegare perché, ma mi preme risponderLe alla domanda sul perché Vendola non sarebbe dovuto venire a Casarano.

Io, in qualità di coordinatore cittadino di Sinistra Ecologia e Libertà, ho messo tutto il mio impegno affinché la “Fabbrica di Nichi” potesse avere riconosciuto il ruolo che le spetta, ed una visita, un saluto da parte di Nichi, mi sembrava il minimo per suggellare questo nuovo modo di intendere la politica.

Una politica fatta di poesia ed azioni concrete, una politica di uomini e donne e non di vuoti comitati, una politica di relazioni umane e di (pensi un po’) errori.

Si perché chi di noi non sbaglia, o crede di non sbagliare, ha già commesso il più grande errore.

Siamo uomini e donne e quindi per definizione fallibili.

Parto da me, e Le confesso che da quando sono in politica attiva, errori ne ho compiuti molti.

In questo frangente, di una cosa, però, sono orgoglioso, e cioè sapere di aver fatto, insieme agli altre/i compagne/i, il possibile (ma diciamoci la verità anche l’impossibile) per far venire un grande uomo come Nichi a Casarano.

La cosa che molti non comprendono, è che assurdo pensare che la logica del “muoia sansone con tutti i filistei” sia una logica corretta.

Ed, ahimè, devo confessarLe, rischiando di cadere e scadere in questa logica, che le mie orecchie hanno ascoltato proferire quello che Lei dice.

Le ripeto una frase di Nichi detta 3 giorni fa che credo possa sintetizzare cosa sta accadendo dalle nostre parti:

“Il centrosinistra deve far vivere la propria capacita’ di relazione con il movimento, col mutamento che c’e’ nella società. ‘In questo senso noi non ci possiamo consentire il lusso di essere delle mummie o dei musei.”

Spero che Lei non cambierà idea sul fatto di trovare qui una "monocamera", credo che si troverebbe in sintonia con moltissimi casaranesi che sono stufi di mummie e musei.

Marco Mastroleo

sel.casarano@tiscali.it

 

 

 

 

19/03/2010 Caro Marco,  Mila Stanic  giornalista, attualmente  pensionata RAI, il suo ultimo incarico è stato quello di  Responsabile del settore Spettacolo e cultura del TG2.

Eugenio Memmi

tuttocasarano@tin.it

 

 

 

 

Loggia P2

 

 

 

 

 

               

 

  15/03/2010 "Una risposta all'Amaca di Serra sull'onestà"

1 commento

 

 

  13/03/2010 Corsi e ricorsi storici.... una lettera di Elsa Morante del 1945

 

 

  12/03/2010 Così Berlusconi ordinò: "Chiudete Annozero"

 

 

  12/03/2010 "Legittimo" un cazzo!

Di Francisco La Manna

 

 

  11/03/2010 Caro sig. Totaro, la buona politica non si misura con l'età anagrafica.

Di Federico Lubello

 

 

 

 

Casarano

 

 

 

 

31/05/04 Conferita a don Ciotti la cittadinanza onoraria

 

 

 

2000 - 2010 www.tuttocasarano.it All rights reserved.