"Come arrivano lontano i raggi di quella piccola candela: così splende una buona azione in un mondo malvagio."
(W. Shakespeare)

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

"L'amore, al pari della preghiera, è una forza e un processo evolutivo. E' curativo. E' creativo." (Z. Gale)

Contrari alla centrale a biomasse "Heliantos 2"

 

 

Sinistra Ecologia Libertà - Casarano

sel.casarano@tiscali.it

Casarano, 24/02/2010

 

Il Circolo “Peppino Impastato” di Casarano, da tre anni a questa parte, ribadisce la propria contrarietà alla realizzazione della Centrale a biomasse “Heliantos 2” del gruppo ITALGEST.

Sottolineiamo ancora una volta che suddetta centrale, oltre ad essere lontana dalla realtà del territorio, risulta :

1.     Controproducente dal punto di vista del bilancio energetico complessivo;

2.     Compromettente sotto l’aspetto dell’impatto ambientale;

3.     Fattore potenziale di incremento della povertà dei paesi in via di sviluppo;

4.     Essere causa di sottrazione di territori all’agricoltura, con conseguente aumento dei prezzi dei beni di prima necessità;

5.     Potenzialmente rischiosa per la salute pubblica.

Pertanto, ancora una volta, ci troviamo costretti a ribadire come tale iniziativa ubbidisca esclusivamente ad interessi privati, inserendosi in un progetto di profitto ed arricchimento aziendale a danno della comunità.

In questa prospettiva, avrebbe senso una centrale di 3 MW legata alla produzione specifica del territorio ed alle sue peculiarità, nel pieno rispetto dello spirito delle ultime disposizioni regionali del PEAR (Piano Energetico Ambientale Regionale).

Infine, ci sembra molto strumentale ed ipocrita la posizione assunta dal centro-destra, che con enorme facilità sembra dimenticarsi all’occorrenza della sua piena adesione al progetto nucleare; così come le ultime dichiarazioni del Sindaco nelle quali, nonostante il plateale conflitto di interessi, si erge a paladino della trasparenza e dei profondi interessi della comunità.

Al Sindaco imprenditore ricordiamo l’impegno assunto dall’amministrazione Venuti nel garantire, in ultima istanza, l’istituto referendario quale espressione della volontà popolare, con la speranza che questa volta la dignità e l’intelligenza della cittadinanza non vengano offese con raggiri di false promesse e con la politica delle buste e dell’euro.

__________________________________________________________________

24/02/2010 Ho apprezzato e condivido la chiara presa di posizione da parte degli amici di SEL sulla centrale “Heliantos II”.

Ora, riguardo alla stessa questione, io, da cittadina, intendo fare un appello al presidente Vendola e contestualmente una dichiarazione di voto per le prossime regionali.

Caro Nichi, non ti ho votato alle primarie perché ritengo che tu abbia commesso degli errori molto gravi.

Tuttavia voterò per te alle secondarie (come ami chiamarle) ad una condizione: vieni a Casarano e dichiara pubblicamente di essere contrario alla realizzazione della centrale “Heliantos II”.

Mostra ancora quel coraggio e quella coerenza che mi hanno permesso di credere in te una volta.

Alessandra Isernia

alex-is@libero.it 

 

 

 

A.A.A. 60 AUDACI CERCASI

 

 

 

 

 

               

 

Casarano

 

 

05/02/2010 Personaggi illustri di Casarano: Clodomiro Albanese

 

 

12/02/2010  Un disperato bisogno di lavoro

 

17/01/2010 Troppi compiti?! Una mamma esasperata

 

 

 

Casarano

 

 

 

 

31/05/04 Conferita a don Ciotti la cittadinanza onoraria

 

 

 

2000 - 2010 www.tuttocasarano.it All rights reserved.