"Come arrivano lontano i raggi di quella piccola candela: così splende una buona azione in un mondo malvagio."
(W. Shakespeare)

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

Abbiamo imparato a volare come gli uccelli, a nuotare come i pesci, ma non abbiamo imparato l'arte di vivere come fratelli.

Martin Luther King

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

Fabrizio de Andrè  Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior...

Fotovoltaico a Cutrofiano, la nostra opinione sul progetto presentato da Legambiente

 

 

Antonio Spagnolo
Presidente del circolo Legambiente
"Renata Fonte" Cutrofiano

ant.libero@libero.it

Cutrofiano, 15/10/2010

 

L'articolo inviato e smentito dal forum amici del territorio non  descrive per niente i fatti avvenuti nel mio paese la sera del 12 ottobre dove c'è stata una fiorente discussione tra persone civili che ragionavano su un impianto fotovoltaico all'avanguardia  che non ha niente a che vedere con gli impianti industriali che stanno coprendo il territorio salentino.

L'impianto in questione, che Legambiente stà illustrando per correttezza ai cittadini prima di avviare qualsiasi pratica, rappresenta il concilio tra agricoltura e fotovoltaico in quanto si parla dell'unico impianto a livello europeo che prevede:

la coltivazione biologica del terreno sotto i pannelli;     

la presenza di pannelli costruiti con lenti di fresnel, ovvero lenti che concentrano il raggio solare su un mezzo centimetro di silicio, permettendo di avere, un pannello che può essere attraversato dalla luce e quindi permettere alle piante di crescere in maniera ottimale;

una fascia boschiva larga 15 metri intorno a tutto l'impianto;   

la possibilità dei cittadini di far parte del progetto grazie a gruppi d'acquisto e quindi garantire un tornaconto alle presone che vedono modificare il proprio territorio.

Ricordo inoltre ai lettori che Legambiente stà cercando in tutti i modi di incentivare la crescita della superficie fotovoltaica sui tetti, in primis con la campagna "Lecce Eternit Free" dove l'associazione propone, sempre con azzero co2, un comodo pacchetto che elimina l'eternit dai capannoni e li converte in pannelli solari.

Tutto questo naturalmente questo non è stato scritto dagli autori dell'articolo  in questione (che si definiscono il mondo ambientalista??) perchè a molti piace solamente dire sempre e solo no a tutto, chissà se avrà qualcuno poi la forza di dire no al nucleare se non si interviene sul territorio con progetti come questi.

 


13/10/2010 Legambiente coinvolta in prima linea nel business del fotovoltaico ubicato nei campi che sta devastando il Salento!

La precisazione del Forum Amici del Territorio di Cutrofiano

 

Patch Adams - Concezione vita

 

 

 

 

               

 

Annullata a Casarano l' iniziativa "Campagna NASTRO ROSA " della LILT prevista domenica 10 ottobre

 

11/10/2010 Inps, è ufficiale: i precari saranno senza pensione. Silenzio dei media o scatta la rivolta

 

 

08/10/2010 Il Nobel per la pace al cinese Liu Xiaobo
simbolo della lotta per i diritti umani

 

 

29/09/2010 Le 10 regole della manipolazione mediatica

 

 

06/09/2010 killer a Pollica, ucciso il sindaco  Il pm: "Morto per no a camorra"

 

 

23/08/2010 Cara Mondadori, per le leggi il tuo sarto è proprio su misura

 

 

22/08/2010 C’era una volta «l’oro rosso» di Puglia. Un lungo fiume - a volte pericoloso per la salute - nasce dalla Cina e inonda l’Italia.

 

 

05/08/2010 La morale "fai da te".(Famiglia Cristiana)

 

Casarano

 

L'era Capozza

 

  Ritrovato un antichissimo palmento, in zona casaranello. dal sito www.pinodenuzzo.com

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

 

 

2000 - 2010 www.tuttocasarano.it All rights reserved.