"Come arrivano lontano i raggi di quella piccola candela: così splende una buona azione in un mondo malvagio."
(W. Shakespeare)

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

"L'amore, al pari della preghiera, è una forza e un processo evolutivo. E' curativo. E' creativo." (Z. Gale)

Un disperato bisogno di lavoro

 

 

 

 

Antonio ...

upoeta@yahoo.it

Casarano, 12/02/2010

 

Salve, sono un assiduo vostro lettore del sito da anni, vorrei solo proporvi una cosa se posso, perche ' al posto di mettere ogni giorno notizie della nostra citta', non cercate meglio di mettere delle offerte di lavoro su Casarano o paesi limitrofi? Io parlo anche a nome di molti, ma molti  mei amici disoccupati.

Vorrei che questo mio appello fosse colto da tutti ed il sito si facesse da tramite fra domanda e offerta dando ampio spazio a questo grossissimo problema.

Cosa interessa a noi che il vice sindaco si è dimesso, cosa interessa a noi del Carnevale, cosa interessa a noi del depuratore. queste sono cose che le lasciamo risolvere ai ricchi. qua si muore dalla fame. lo volete capire o no? e voi al posto di scrivere cose sensate, che fate? parlate di quello che si e dimesso, del depuratore. di striscia la notizia. ecc. ecc....a che serve dunque visitare tuttocasarano?

Percio' vi esorto sin d'ora di annunciare offerte serie di lavoro su Casarano, dopodiche' cosi' la gente puo' chiamarvi e dirvi grazie perchè anche su un sito su tuttocasarano si puo' trovare lavoro.

Pensati alla gente meglio che sta morendo di fame, non alle chiacchiere. che Carnevale e' passato.
buona serata.
Antonio. 

______________________________________________________________________________

 

22/02/2010 Oggi ho letto il disperato bisogno di lavoro da un vostro lettore, Antonio, al quale avete molto gentilmente dato spazio anche in copertina, io non posso fare altro che capirlo e approvare il suo dissenso negli aiuti che purtroppo non ci sono e nessuno fa niente....ma nello stesso tempo non capisco come si possa arrivare a fare la fame ( come afferma nella lettera ) senza far assolutamente niente o aspettando che il lavoro arrivi dall'alto ????

Quando si arriva a questo punto, o meglio ancora prima di arrivare a questo punto, e necessario fare sacrifici come facevano i nostri avi o come fanno tanti emigranti, e bisogna andarselo a cercare se la nostra terra non è più in grado di darcelo, io non so quale sia la sua specializzazione ma presuppongo, come molti nel salento, la manifattura calzaturiera che purtroppo sta andando sempre più scomparendo lasciando solo un bel ricordo dei tempi passati quando entrare in un calzaturificio come, Filanto, Adelchi, e altri più piccoli che adesso non ricordo, era come entrare a far un lavoro statale quando invece, i fatti lo dimostrano,  così non era...

In ogni caso a tutti piacerebbe rimanere a casa propria aspettando che qualcuno suoni il citofono e dica: Antonio, conosco uno che è lo zio di quell'altro che gli serve un' operaio per la manovia, ti farà un contratto a tempo indeterminato, ed è vicino a casa quindi non ti serve neanche la macchina !!! Questo ormai è un miraggio se non illusione, quì dove mi trovo io, vedo che tutti i posti un pò più impegnativi ( fisicamente ) li fanno solo più extracomunitari e la disoccupazione aumenta sempre di più, ma se uno ha la volontà e si da da fare il lavoro lo trova e in fabbrica non esiterebbero neanche un secondo a preferire un lavoratore Italiano volenteroso ad un extracomunitario come dicono a Roma (de coccio)...

Io Antonio, ero quasi nelle tue stesse condizioni non sapevo dove sbattere la testa con moglie e due figlie a carico, mi son dato da fare senza nessun aiuto da parenti o amici che sono i primi a far finta di niente o a trovare scuse quando tu hai veramente bisogno, ho rischiato, ho dovuto lasciare il mio paese ( Casarano ) ma ne è valsa la pena, in ogni caso non sono rimasto ad aspettare che il sito tuttocasarano oppure il comune facesse qualcosa, perchè sarei ancora li a chiedere soldi in prestito a mio padre o a mio suocero per tirare avanti a 40 anni.

Se vuoi un consiglio, verifica le aziende del tuo settore che ci sono al nord o al centro italia, ma anche di settore diverso, invia il curriculum o telefona per avere informazione se cercano personale o se possono indicarti dove lo cercano, non stare ad aspettare l'aiuto da qualcuno perchè in questi tempi è difficile che arrivi .

Spero che te come tanti altri riuscirete a trovare quella grinta e quella volontà per riuscire ad emergere da una situazione sempre più drammatica.

Un caro saluto a tutto lo staff di TUTTOCASARANO

 

12/02/2010 Caro Antonio, accolgo il tuo sentito grido di aiuto e lo pubblico immediatamente per dare voce a te e a coloro che cercano disperatamente un lavoro. La nostra rubrica dedicata agli annunci di chi cerca o offre lavoro è attiva dal 5 agosto dello scorso anno. TuttoCasarano non può certo risolvere tutti i problemi, ma sarà sempre disponibile ad offrire un aiuto a chi ce lo chiede.

Un fraterno abbraccio

Eugenio Memmi

 

 

 

 

 

 

Crozza a Ballarò: acqua bene pubblico

 

 

 

 

 

               

 

 

17/01/2010 Troppi compiti?! Una mamma esasperata

 

 

 

 

 

 

Casarano

 

Casarano

 

03/01/2010 Dedicato a... Dott.ssa A. Vasquez

 

 

 

 

 

31/05/04 Conferita a don Ciotti la cittadinanza onoraria

 

 

 

2000 - 2010 www.tuttocasarano.it All rights reserved.