"Come arrivano lontano i raggi di quella piccola candela: così splende una buona azione in un mondo malvagio."
(W. Shakespeare)

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

"L'amore, al pari della preghiera, è una forza e un processo evolutivo. E' curativo. E' creativo." (Z. Gale)

Don Farinella: Hammamet, nuova meta di pellegrinaggio con indulgenze

 

Di Enrico Fattizzo

e.fattizzo@libero.it

Roma, 21/01/2010

 

Innanzitutto, mi preme evidenziare come un uomo, insieme al suo popolo, sia riuscito a sconfiggere un intero apparato lobbistico e di partiti, un sistema politico incentrato su “inciuci” figli della rincorsa al potere. Alla fine, come voleva Vendola, il PD ha dovuto cedere! Le primarie si faranno (fino a pochi giorni fa erano considerate dai vertici del PD una “pericolosa utopia”)! D'Alema, Casini e la miriade di abilissimi strateghi della politica hanno perso!

E questo è già un risultato importante e confortante, soprattutto alla luce dello scenario politico che si è delineato negli ultimi tempi...in un clima di acrobazie mistificatrici tese ad accreditare come coerente, trasparente  e lungimirante la posizione di chi oggi sta qui e domani lì; anzi di chi, nello stesso momento, sta a destra qui e a sinistra lì...Il termine di moda oggi, quello più in auge, che fa tendenza, è: laboratorio! Ma de che? De “inciuci”, de “trasformismi”...Ve possino...!

Alle primarie si deve votare Vendola! Io ribadisco le mie critiche all'attuale Presidente (a cominciare dallo scandalo sulla sanità) e non dimentico la sua “latitanza sospetta” alle ultime amministrative a Casarano, ma ciò non mi esime dal riconoscergli ancora la buona fede ed un pathos in grado di contrastare una deriva della politica figlia di un orizzonte povero e frutto di una visione arida! D'altro canto, si può votare per il PD? Si può votare per un partito in preda ad una schizofrenia sconcertante?

Forse, ultimamente, la “Taranta” sta imperversando oltremodo...si è rivelata un boomerang! E si può votare un partito che propone, come valore esclusivo, quello dell'allargamento della coalizione a prescindere? I cardini della loro politica attuale sono: il calcolo, il potere, le alleanze, le poltrone, i laboratori “affaristici”! Vogliono vincere scimmiottando Berlusconi senza averne i presupposti ed i mezzi per riuscirci! Negli ultimi 2 anni hanno fatto di tutto per perdere in ogni dove...ora vogliono vincere a tutti i costi! Quindi, non mi sembra che ci sia altro da dire: si deve votare Vendola!

 

 

 

Casarano clandestina per Vendola - La Fabbrica di Nichi Casarano

 

 

 

               

 

08/01/2010 Il regime militare del partito dell'amore

 

 

08/01/2010 Far rispettare la legge è economicamente conveniente.

Di Luca Isernia

 

 

06/01/2010 Sei sempre tu uomo del mio tempo.

Di Gabriele Bastianutti

 

 

02/01/2010 Perdiamo un

Signore in Consiglio.

Di Simone Totaro

 

 

Casarano

 

 

 

31/05/04 Conferita a don Ciotti la cittadinanza onoraria

 

 

 

2000 - 2009 www.tuttocasarano.it All rights reserved.