TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

Gli imprenditori casaranesi scoprono una … “NOVA VITA”  lavorativa.  Per la prima volta posti di lavoro per ragazzi diversamente abili a Casarano”

 

Di Cristian Fattizzo

Presidente Associazione NOVA VITA

cristian.fattizzo@libero.it

Casarano, 16/07/2010

 

L’Associazione “Nova Vita” torna a far parlare di sé, questa volta orgogliosa di un ulteriore passo  verso l’inclusione sociale: tirocini formativi e di orientamento al mondo del lavoro per i ragazzi diversamente abili.

I tirocini da noi attivati ( secondo all'art.11 della Legge 12 marzo 1999 n° 68 ) sono iniziative finalizzate a proporre la presenza temporanea in ristoranti/pizzerie/super mercati (CONAD di Casarano ) della provincia di Lecce dei ragazzi che hanno manifestato la loro disponibilità, allo scopo di realizzare momenti formativi di carattere pratico o di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro. Esemplificativa è la collaborativa presenza già da alcuni giorni di un nostro ragazzo presso il ristorante OSTE PAZZO di Casarano uno dei partners più sensibili.

E proprio in questo scenario si delinea la forte rilevanza assunta dalla cooperazione di inserimento lavorativo, quale soggetto di politiche attive del lavoro e quale soggetto capace di creare benessere sociale.

A tal proposito, non dobbiamo dimenticare che, la società richiede a tutti i suoi componenti collaborazione e partecipazione attiva, per una migliore integrazione sociale in cui sono coinvolte anche le persone disabili.
Non si tratta, pertanto, di “rifiutare l'handicap” abbassando il livello di aspettativa nei loro confronti, ma significa evitare che queste persone vengano trattate come se fossero inabili o più disabili di quanto effettivamente siano. In tale ottica l’essere accettato nel mondo del lavoro significherebbe essere Soggetto e non Oggetto della disabilità.

Quando si hanno idee e valori forti come la difesa dei diritti dei ragazzi disabili e quando ci si impegna tutti insieme, diventa possibile agire sul territorio, concretamente creando occasioni d’incontro, scambio, conoscenza, condivisione e dialogo in grado di coinvolgere l’intera comunità attraverso proposte e progetti che sappiano creare le condizioni ideali per la costruzione di relazioni positive ed esperienze partecipative: dall’organizzazione di momenti d’intrattenimento e socializzanti alla realizzazione di progetti comuni dove ogni partecipante può sperimentarsi in un ruolo attivo.

Nello specifico, ciò significa non solo garantire l’erogazione di servizi ma anche promuovere percorsi che consentano un reale miglioramento nella qualità di vita delle persone con disabilità e delle loro famiglie. È proprio ciò che permette il passaggio da una visione di risposta all’emergenza del problema ad una visione progettuale e di lungo termine: il progetto di una “ NOVA VITA”

Un grazie di cuore  all’azienda MASPAS di Casarano  che ha offerto le divise lavorative personalizzate, che i nostri ragazzi indosseranno con grande orgoglio!

Regalati un sorriso…

 

 

"Non credere a nulla, semplicemente per sentito dire, non importa dove l'hai letta o chi l'ha detto, neppure se l'ho detto io, a meno che non sia affine alla tua ragione e al tuo buon senso.
Non credere nelle tradizioni, perché sono state tramandate per molte generazioni.
Non credere in niente, solo perché se ne parla tanto, o è sostenuto dalla stragrande maggioranza degli uomini.
Non credere semplicemente perché è scritto nei tuoi libri religiosi.
Non credere solo per l’autorità dei tuoi insegnanti e degli anziani.
Ma se dopo l’osservazione e l’analisi personale, scopri che è d’accordo con la ragione, ed è favorevole al bene e beneficio di tutti, allora accettala e vivi per essa.

(Buddha)

 

 

Siamo sotto regime dittatoriale

 

 

 

 

 

               

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 

 

10/07/2010 Domenica 18 luglio. Finalmente il giardino De Donatis si apre al pubblico con un evento di arte e di musica

 

13/07/2010 Ruffano: Ottava edizione del Trend&Blues festival, 24 - 25 luglio

 

 

 

NO ALLA LEGGE BAVAGLIO

 

 

 

31/05/04 Conferita a don Ciotti la cittadinanza onoraria

 

 

 

2000 - 2010 www.tuttocasarano.it All rights reserved.