Non essere più severo di Dio verso te stesso.

Dio ti ama per come sei

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

Il guerriero della luce crede. Poiché crede nei miracoli, i miracoli cominciano ad accadere. (Paulo Coelho)

 

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

Nadia e Walter

Nadia Riso e Walter Metafuni sposi

 

 

 

Di Eugenio Memmi

tuttocasarano@tin.it

Casarano, 23/07/2010

 

22 luglio 2010, Nadia e Walter sposi. E’ stato un giorno speciale per tutti, un coacervo di emozioni fortissime che ci hanno fatto spaziare nel tempo e nella gioia di vedere i due sposi che iniziano la loro nuova vita a due mentre inginocchiati chiedono la benedizione di Dio al loro sacramento nuziale.

E’ stato un pomeriggio magico grazie anche alla presenza di don Decio Merico che ha celebrato il matrimonio,  sacerdote indimenticato della parrocchia, guida spirituale di Walter ma di tantissimi altri … ex ragazzi, cresciuti insieme a Lui. La sua presenza ha per un ora annullato il tempo del distacco e tutto sembrava come un tempo, don Decio li sull’altare e noi, tutti li, seduti a seguirlo nella sua celebrazione eucaristica. La gioia di vedere Nadia e Walter sposi, vero fulcro della celebrazione ha donato gioia e speranza a tutti i presenti. Un plauso va anche al coro della chiesa dell’Immacolata che ha egregiamente supportato tutta la funzione.

Tanta l’emozione provata, don Decio e i concelebranti, don Agostino, don Pasquale, Don Albino e gli accoliti hanno creato intorno ai due sposi tanto raccoglimento e la comunione di tutti i presenti è salita alta e dentro ai nostri cuori.

Quanti amici caro Walter e Nadia erano presenti…. quanti ricordi, belli e meno belli, tutti li per Voi per condividere questo vostro giorno speciale, indimenticabile, che segnerà la vostra vita a due. Da oggi avrete una dimora nuova, tutta vostra, ma aperta a tutti, vivrete uno per l’altro ma anche per abbracciare ancora di più i vostri fratelli, perché adesso il vostro cuore non è più uno solo ma è diventato grande, immenso, benedetto dal vostro amore, da noi, vostri amici, e soprattutto da Dio.

Vivete la vostra vita nella Grazia di Dio, offrite ogni giorno la vostra vita a Dio, e Dio vi darà la forza  per condividere  le gioie e affrontare le difficoltà che la vita vi presenterà. Cercate la comunione fra di voi nel dialogo più sincero e nel rispetto reciproco, non cercate e non crediate mai di essere perfetti, comprendetevi e sostenetevi, gareggiate a volervi ogni giorno sempre più bene, ognuno sia per l'altro il catalizzatore per crescere in saggezza, e semplicità, e diventare ogni giorno poco poco migliori del giorno prima. Lasciatevi amare da Dio e nella sua comunione incamminatevi verso la perfezione a cui tutti siamo chiamati.

Buona vita Nadia e Walter

 

 

Discorso della Montagna.

 

Gesù, veduta la folla, salì sul monte e quando si fu seduto, gli s'accostarono i suoi discepoli. Allora egli apri la sua bocca per ammaestrarli, e disse: "Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli! Beati quelli che piangono, perché saranno consolati; Beati i miti, perché erediteranno la terra! Beati quelli che hanno fame e sete di giustizia, perché saranno saziati! Beati i misericordiosi, perché otterranno misericordia! Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio! Beati i pacificatori, perché saranno chiamati figli di Dio! Beati quelli che sono perseguitati per causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli! Beati sarete voi, quando vi oltraggeranno e vi perseguiteranno, e falsamente diranno di voi ogni male per cagion mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli; così, infatti, hanno perseguitato i profeti che sono stati prima di voi".

 

 

 

 

Gesu: Il discorso della montagna e Vangelo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

               

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 

06/06/2010 Non giudichiamo... parole che gettiamo nel vento.

Di Eugenio Memmi

 

 

 

 

 

 

31/05/04 Conferita a don Ciotti la cittadinanza onoraria

 

 

 

2000 - 2010 www.tuttocasarano.it All rights reserved.