"Come arrivano lontano i raggi di quella piccola candela: così splende una buona azione in un mondo malvagio."
(W. Shakespeare)

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

"L'amore, al pari della preghiera, è una forza e un processo evolutivo. E' curativo. E' creativo." (Z. Gale)

Primarie

 

 

 

Di Marta Melgiovanni

marta.melgiovanni@gmail.com

Casarano, 23/01/2010

 

Disegnare orizzonti comuni. Sentirsi parte di un tutto. Consapevoli di essere protagonisti del divenire. Mi piacerebbe, con queste parole, condividere con voi le grandi emozioni che ho provato ieri ascoltando i lucidi  interventi  di un’operaia Adelchi, una dottoranda sicula, un pittore, una precaria della sanità, la coordinatrice della rete delle donne, di Carlo Salvemini  e di Nichi Vendola.

La sala principale dell’hotel Tiziano, che a stento è riuscita a contenere centinaia e centinaia di corpi, traboccava di speranze, pensieri, emozioni, parole, entusiasmo. Donne, uomini, bambini e soprattutto tantissimi giovani ovvero il domani. Vi dirò che ne avevo proprio bisogno.

Temevo di incontrare un Nichi Vendola cambiato rispetto a cinque anni fa, più cinico, più egocentrico, meno autentico, più stanco, meno coerente. Lui stesso ha confessato di aver temuto, all’indomani della sua vittoria, che la poltrona conquistata gli avrebbe rubato l’anima. E invece no. Semmai, un uomo più fiero di essere diverso, sovversivo, pericoloso, estremista. Vi dirò che è l’Italia tutta ad averne bisogno. In un momento storico in cui Berlusconi impera ed il berlusconismo ha attecchito nell’altra parte del centrosinistra.

Nichi Vendola rappresenta il futuro, il futuro di una Puglia migliore.

Marta Melgiovanni per La fabbrica di Nichi (Casarano)

 

 

 

Casarano clandestina per Vendola - La Fabbrica di Nichi Casarano

 

 

 

               

 

08/01/2010 Il regime militare del partito dell'amore

 

 

08/01/2010 Far rispettare la legge è economicamente conveniente.

Di Luca Isernia

 

 

06/01/2010 Sei sempre tu uomo del mio tempo.

Di Gabriele Bastianutti

 

 

02/01/2010 Perdiamo un

Signore in Consiglio.

Di Simone Totaro

 

 

Casarano

 

 

 

31/05/04 Conferita a don Ciotti la cittadinanza onoraria

 

 

 

2000 - 2009 www.tuttocasarano.it All rights reserved.