TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

Solo un opinione

 

 

 

 

Di Marta

marta.i83@virgilio.it

Casarano, 22/07/2010

 

Buonasera a tutti, faccio prima una premessa, per essere chiari e non essere fraintesa. Io non amo scrivere e sparlare su qualcuno mi piace esprimere la mia opinione e mai imporla; oggi però non potevo non scrivere la Mia e ripeto solo Mia opinione nel leggere una notizia cosi “Sconvolgente” per il tifo calcistico di Casarano, e non potevo non rispondere a chi a Casarano continua a pensare coi piedi ( per via del pallone) e non con il buon senso. E si perché è cosi che si ragiona a Casarano … il pallone prima di tutto…..e i risultati li tocchiamo tutti i giorni ( per i sottotitoli rivolgersi a…) cosi scrive un volantino arrivatomi stamani!!!

Le ragioni per le quali  la italgest abbia abbandonato calcio e Handball le sappiamo tutti…anche se in conferenza qualcuno ha detto:……, ed è per queste ragioni che mi son cadute le braccia!!!! Oddio,..no…i compromessi no…. Anzi passatemi il termine, un po’ esagerato forse, ma questo è un ricatto…o la centrale a Biomesse o niente calcio!!!Oddio….manco all’asilo forse si arriva a questo!!!..e per favore nessuno che mi dica che nn è cosi!! Lo so benissimo che ci saranno un sacco che nn la pensano come me, ma meno male che siamo in tanti e tutti con le proprie idee…

Io da “Profana”in quest’ambito penso, ma invece di questa benedetta centrale biomassa nn s potrebbe pensare a qualcosa di alternativo tipo i pannelli solari sui capannoni delle fabbriche della zona industriale? Le industrie cosi risparmierebbero i costi sostenuti per l’energia elettrica e qualche entrata ci sarebbe anche, ma forse è troppo complicata come cosa o…non ci sono abbastanza introiti nel breve periodo.!!!! O sul Comune cosi magari risparmierebbe qual che spesuccia ed non dovremmo pagarla noi?

Scusatemi se sono stata per qualcuno offensiva era solo un mio pensiero, ma stavolta nn potevo restarmene zitta.

Marta

 

Il cammino di Santiago

 

 

 

"Non credere a nulla, semplicemente per sentito dire, non importa dove l'hai letta o chi l'ha detto, neppure se l'ho detto io, a meno che non sia affine alla tua ragione e al tuo buon senso.
Non credere nelle tradizioni, perché sono state tramandate per molte generazioni.
Non credere in niente, solo perché se ne parla tanto, o è sostenuto dalla stragrande maggioranza degli uomini.
Non credere semplicemente perché è scritto nei tuoi libri religiosi.
Non credere solo per l’autorità dei tuoi insegnanti e degli anziani.
Ma se dopo l’osservazione e l’analisi personale, scopri che è d’accordo con la ragione, ed è favorevole al bene e beneficio di tutti, allora accettala e vivi per essa.

(Buddha)

 

 

 

18 anni dalla morte di Borsellino

 

 

 

 

 

 

               

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 

 

Casarano

 

 

13/07/2010 Ruffano: Ottava edizione del Trend&Blues festival, 24 - 25 luglio

 

 

 

NO ALLA LEGGE BAVAGLIO

 

 

 

31/05/04 Conferita a don Ciotti la cittadinanza onoraria

 

 

 

2000 - 2010 www.tuttocasarano.it All rights reserved.