Appello: restituiamo l'epigrafe romana alla città.

Sottoscrivi l'iniziativa

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

Il guerriero della luce crede. Poiché crede nei miracoli, i miracoli cominciano ad accadere. (Paulo Coelho)

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

I Vigili del fuoco
senza una sede
ospiti in Municipio

 

 

Dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 02/09/2010

 

 

CASARANO -In attesa di trovare una sistemazione migliore, i Vigili del fuoco occuperanno due vani del municipio.

A deciderlo è stata la Giunta, con una recente delibera che assegna temporaneamente alcuni locali comunali ai Vigili del fuoco, dando la possibilità ad un automezzo Aib (Anti incendio boschivo) di utilizzare come parcheggio l’autorimessa comunale di via San Giuseppe.

Il 5 febbraio 2009, il comandante provinciale dei Vigili del fuoco di Lecce, propose all’amministrazione comunale la chiusura del presidio volontario di Casarano, in considerazione della mancanza, già da vari anni, dei presupposti necessari per il suo funzionamento, a causa della carenza dei vigili volontari e dell’assenza delle condizioni di idoneità dell’immobile che ospitava il presidio. A seguito di quella nota e nell’ottica della dismissione dei fitti passivi, l’Amministrazione ha disdetto il contratto di affitto dei locali ubicati nella zona industriale e di proprietà della ditta Pefranflex di Casarano.

«Nel corso della riunione del 18 agosto, in merito alle possibili prospettive future del presidio volontario, alla presenza dei volontari e dei vertici regionali e provinciali dei Vigili del fuoco, è emersa - spiegano da Palazzo di città - la volontà di individuare soluzioni idonee a mantenere e far funzionare il presidio dei Vigili del fuoco volontari di Casarano. In quell’occasione l’Amministrazione ha manifestato la piena disponibilità a venire incontro in maniera adeguata alle esigenze logistiche dei Vigili del fuoco, impegnandosi, nelle more, a rendere subito disponibili per l’alloggiamento della squadra volontaria, alcuni locali del municipio».

A seguire da vicino la vicenda sono stati in particolar modo gli assessori Attilio De Marco (Udc) e Francesca Fersino (Liber@città). Il tema del distaccamento è ritornato di straordinaria attualità a seguito del recente incendio che ha interessato per diversi giorni zona Vora e che ha richiesto l’intervento di un elicottero dei Vigili del fuoco e di due piccoli canadair della Forestale.

Queste le premesse della recente delibera con la quale si è deciso di «assegnare, nelle more di una soluzione definitiva del problema logistico, al locale presidio dei Vigili del fuoco volontari i due vani ubicati al piano ammezzato del palazzo comunale e di dare la possibilità del ricovero dell’automezzo Aib nell’autorimessa delle autovetture comunali sita in via San Giuseppe o altro sito ritenuto idoneo».

A regime, i Vigili del fuoco potrebbero ritornare nella Zona industriale, trovando sistemazione nei locali dell’ex Cisi Puglia.

 

 

 

 

Parla con Me 23-03-10 - Piercamillo Davigo -

 

 

 

 

               

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

NO ALLA LEGGE BAVAGLIO

 

 

31/05/04 Conferita a don Ciotti la cittadinanza onoraria

2000 - 2010 www.tuttocasarano.it All rights reserved.