Se vuoi fare un regalo per Natale o per il Nuovo Anno, scegli i cesti di MADE IN CASARANO

farai un regalo utile a chi lo riceverà e in più aiuterai le aziende della nostra città.

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

Il 20 novembre presidiamo i tribunali per esprimere sostegno ai magistrati più esposti nella lotta alla criminalità organizzata »

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

Preghiera indiana: Grande Spirito, dammi la saggezza e la forza di non giudicare mai nessuno se prima non ho percorso almeno un miglio nei suoi mocassini.

Ogni decisione sulla centrale a biomasse deve presa in sintonia con la volontà dei cittadini

 

 

UDC - Casarano

Casarano, 18/11/2010

 

Le recenti vicende locali e il dibattito sulla tenuta della stessa maggioranza ci vedono coinvolti in maniera diretta.

Già da tempo abbiamo proposto le nostre riflessioni sull’iter che dovrebbe percorrere la classe dirigente della maggioranza amministrativa di Casarano.

Quello della centrale a biomasse è un tema caldo e molto sentito dalla comunità e per questo richiederebbe un surplus di coinvolgimento popolare. Non è possibile, purtroppo, agire da “decisori” pubblici su temi così accesi ed è per questo che da sempre siamo convinti che sia necessario condividere con i cittadini casaranesi questo indirizzo di sviluppo economico. In una qualsiasi forma che promuova sia la conoscenza diffusa dei temi che la progettazione partecipata dello sviluppo socio-economico.

E’ necessario sostenere l’azione dell’assessore De Marco – dichiarano il consigliere UDC Massimo Villa ed il segretario Alberto Chiriacò – perché la sua azione amministrativa è tra le più efficaci e perché ha dimostrato sia capacità di lavoro in team con sindaco e colleghi assessori, sia capacità di mantenersi autonomo ed equidistante da qualsiasi condizionamento”.

Non è nostra intenzione polemizzare con il Sindaco Ivan De Masi che abbiamo sostenuto con convinzione sin dalle elezioni dello scorso anno, né intendiamo ignorare che vi sia un problema. Per questo riteniamo opportuno restare coerenti all’impostazione che ci siamo dati sin dal primo giorno ribadendo la volontà di coinvolgere la popolazione e di non sottoscrivere, né ora né in futuro, alcun documento a sostegno della centrale biomasse.

 

Alberto Chiriacò

Antonio Polo

 

 

 

 

12/11/2010 Scatta una foto e partecipa alla realizzazione del calendario

MADE IN CASARANO 2011

 

 

 


Roberto BENIGNI: Sconfiggere il male - "Vieni via con me" di Fabio FAZIO e Roberto SAVIANO

 

 

 

 

 

 

 

               

 

 

 

 

 

 

 

 

L'era Capozza

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

 

 

2000 - 2010 www.tuttocasarano.it All rights reserved.