Se vuoi fare un regalo per Natale o per il Nuovo Anno, scegli i cesti di MADE IN CASARANO

farai un regalo utile a chi lo riceverà e in più aiuterai le aziende della nostra città.

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

Il 20 novembre presidiamo i tribunali per esprimere sostegno ai magistrati più esposti nella lotta alla criminalità organizzata »

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

Preghiera indiana: Grande Spirito, dammi la saggezza e la forza di non giudicare mai nessuno se prima non ho percorso almeno un miglio nei suoi mocassini.

D. Morelli    -     C. Dei Baroni   -   P. Caggiula

Centrale a biomasse: Lettera aperta a Nichi Vendola

 

 

 

Casarano, 16 novembre 2010

 

Egr. Presidente della Regione Puglia

Nichi Vendola

Egr. Vice Presidente Regione Puglia

Sig.ra Loredana Capone

Egr. Assessore Regionale alle politiche Ambientali

Sig. Lorenzo Nicastro

 e p.c. Assessore Regionale Attuazione Programma

Sig. Nicola Fratoianni

Casarano 16.11.2010

Egregi,

questa lettera aperta nasce dall’esigenza di tutela e rispetto che Voi, come noi, avete nei confronti dei cittadini prima e dei nostri elettori dopo.

Lo facciamo perché confidiamo nelle istituzioni e nei soggetti politici che le rappresentano e in cui tutti noi ci riconosciamo con la speranza che il lavoro e gli sforzi comuni facciano sempre prevalere quei sentimenti di uguaglianza, di giustezza, di equità che rappresentano l’anima del centrosinistra.

 Conosciamo la vostra sensibilità, sappiamo quindi che ogni vostra decisione, se richiesta, saprà sempre essere guidata dal principio di rispetto del bene comune, dall’interesse supremo della comunità e non dei singoli o di quelle ristrette oligarchie finanziarie troppo spesso vicine e contigue ai vertici politici.

 Come ben saprete, giovedì 18 novembre, per la nostra comunità potrebbe palesarsi l’evidente rischio di veder approvato un iter burocratico che legittimi a Casarano, e solo a Casarano ultimamente, la realizzazione di un impianto a biomasse da 25 MW su cui tralasciamo ogni commento di natura tecnica, ambientale e politica e del relativo conflitto d’interessi.

 Vi possiamo assicurare però che la maggioranza reale e concreta dei cittadini, debitamente informati grazie ad un comitato che ci ha visto partecipanti attivi, ha la chiara percezione di quanto questo “sviluppo”industriale abbia poco a che fare con il territorio, con la tutela dei dritti e della salute dei cittadini e quanto invece abbia a che fare con quelle speculazioni, finanziare ma anche sulla pelle dei disoccupati o dei cassintegrati, con le promesse dei famigerati posti di lavoro che tale investimento potrebbe generare.

 Possiamo quindi Noi farci partecipi, correi, di una politica che leda gli interessi dei più a favore dei pochi?

 Possiamo Noi eludere le speranze di qualsiasi progetto di trasformazione della politica italiana se saremo Noi i primi ad abbandonare le speranze dei nostri concittadini e corregionali?

 Possiamo Noi avallare politiche di sfregio del territorio, di vilipendio di quegli ideali e di quei valori propri di quel centrosinistra nel quale ci riconosciamo e del quale vantiamo meriti e programmi a misura d’uomo e di cittadino?

 Sappiamo benissimo che questi principi e che questi valori stanno a cuore più a Voi che a noi, così come sappiamo che l’importanza dei Vostri mandati sia commisurata alle decisioni, a volte controverse, che malgrado tutto siete costretti a valutare. Ma sappiamo anche che la Vostra sensibilità, il Vostro attaccamento a quei principi da altri declamati ma da Voi perpetuati faranno si che i cittadini non si sentiranno abbandonati ad un destino ineluttabile. Perché abbandonarli significherebbe, oggi più che mai, arrendersi a quelle logiche antidemocratiche ed illiberali che da anni, insieme, stiamo cercando di combattere e abbattere.

Sicuri della Vostra sensibilità, cordialmente.

 

Cosimo Dei Baroni – Segretario cittadino PD

Daniele Morelli – Coordinatore cittadino SEL

Piergiorgio Caggiula – Coordinatore cittadino IdV

 

 

 

12/11/2010 Scatta una foto e partecipa alla realizzazione del calendario

MADE IN CASARANO 2011

 

 

 


Roberto BENIGNI: Sconfiggere il male - "Vieni via con me" di Fabio FAZIO e Roberto SAVIANO

 

 

 

 

 

 

 

               

 

 

 

 

 

 

 

 

L'era Capozza

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

 

 

2000 - 2010 www.tuttocasarano.it All rights reserved.