TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

ECCO IL CARNEVALE 2003

di Eugenio Memmi, 02/03/03

Grazie all'impegno e alla tenacia di Walter Vergari e delle persone che con lui collaborano all'allestimento del Carnevale casaranese, anche quest'anno abbiamo assistito alla kermesse carnescialesca, giorno di festa, per grandi e piccini, un giorno senza pensieri, lontano dallo stress del quotidiano vivere. Non per questo la manifestazione vuol dire che sia vuota di significati vista la grande forza e la voglia di chiedere un mondo di PACE che i vari gruppi hanno sottolineato con i loro colori, le loro coreografie, le loro maschere. Bella e riuscita, senz'altro, quest'ultima manifestazione, merito dei tanti e colorati gruppi e dei carri allegorici. Belli e bravi i presentatori, Francesco De Vita e Claudia Borgia che con una verve ed un affiatamento da seri professionisti, hanno descritto al pubblico in piazza Umberto I significati e caratteristiche di tutti i partecipanti.

Walter Vergari, l'anima di questo Carnevale

CARNEVALE CASARANESE: i vincitori della manifestazione.

 

Le coppie mascherate

 

I gruppi mascherati

  pag. 1  pag. 2  pag. 3

 

I carri allegorici

 

 

Vorrei sottolineare un punto e chiedervi cosa ne pensate voi e cioè, non dovremmo dimenticare ciò che il Carnevale dovrebbe essere, e questo lo ha anche detto l'amico "Lucignolo" sul guestbook di Tuttocasarano: divertimento, festa, voglia di scherzare, a me sembra che pochi gruppi o carri abbiano avuto questo obiettivo, anche se ne hanno avuti di altri, altrettanto nobili,  quest'anno il gruppo più divertente in assoluto è sicuramente stato "U PAESE MORTU", poichè è riuscito sicuramente a far ridere tantissimi di noi, grandi e piccini. Con la "forzata rappresentazione" di un funerale hanno centrato quell'obiettivo che è poi il fine del Carnevale, far divertire. Ci piacerebbe che questa leggerezza, quella semplicità che il Carnevale dovrebbe veicolare, fosse fatto sentire ancora di più dagli organizzatori ai partecipanti della sfilata. ALLEGRIA