TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Venerdi 24 giugno alle ore 19.00 il presidente del Casarano calcio Fulvio Alfarano sarà ospite della nostra chat per incontrare gli sportivi casaranesi

Home page La vita Politica Lo sport Cultura Informazioni turistiche Link la nostra E - mail

SEGRETERIA PROVINCIALE

 
 

 

AL SIG.

DIRETTORE GENERALE

AUSL LE 2

MA G L I E

 

Oggetto: Corso Formatori 2003 Ausl Le/2 :  Oltre al danno.......la beffa !

 

L’attesa ( 81 giorni !) per il riscontro alla nostra del 24 settembre,registrata dai vostri uffici con Prot.n°19977 ha dimostrato, con il Vostro silenzio, in modo inequivocabile che quanto avevamo da dire sul caso “ formatori Ausl” oltre ad essere unica verità è anche incontestata e, soprattutto, incontestabile !

Questo basta per riconfermare in pieno quanto abbiamo ulteriormente espresso,con nostra nota del 13/11/04 al Presidente della Regione Puglia, circa la conduzione dell’AUSL LE 2 di Maglie. Allo stesso modo rileviamo il Vostro ingiustificato e reiterato comportamento discriminatorio nei confronti della CISAL Sanità che sarà oggetto, nei modi e nei tempi che riterremo più opportuni, degli istituti di tutela rivenienti dalla Legge 300/70.

Tale attesa si è poi inaspettatamente arricchita di particolari che dovrebbero, se fino ad ora non lo ha fatto, far ripensare al Suo ruolo e ai Suoi doveri. Cercheremo di spiegare meglio :

  1. preliminarmente eccepiamo il difetto di legittimazione attiva del dirigente dell’ A.F.A. a censurare, senza mai essere stato interpellato, la nostra lettera del 24/9 in quanto la stessa, indirizzata esclusivamente alla S.V. rileva argomenti ai soli fini della Sua competenza specifica e non del dirigente succitato. Infatti, le argomentazioni addotte nella nostra nota rientrano nelle competenze esclusive del Direttore Generale dell’Azienda. E ciò l’ha fatto con la missiva che Lei ben conosce.

  2. Nei primi giorni di Dicembre sono stati “ distribuiti “ i famosi attestati datati quindicidicembreduemilatre !! Intanto,glielo ripetiamo, non è stato capace di mantenere fede alle Sue stesse parole, pronunciate davanti al nucleo dei Formatori Aziendali circa la consegna ufficiale degli stessi. E’ passato ormai troppo tempo e preferiamo stendere un velo sù questo particolare. Ma non possiamo transigere sul fatto  che quanto scritto sugli attestati non corrisponde esattamente a quanto i Formatori hanno effettuato nel 2003. Nei nuovi Attestati che andrete a rifare, dovrà essere chiaramente specificato che ogni professionista :”......ha partecipato con merito al Corso di Formazione Universitaria in tema di Comunicazione Sanitaria “. Ci auguriamo, ma abbiamo dei grossi dubbi in proposito, che possa essersi trattato di un refuso di chi ha materialmente ”costruito” l’attestato; e non tenendo in debito conto che qualsiasi certificato deve evidenziare in modo inequivocabile ciò che un allievo ha fatto.

  3. altra cosa importante: il Suo nome, a differenza di qualcuno che forse lo ritiene NON necessario, invece di essere messo a mò di sottonome aziendale a bandoliera, và posizionato con la Sua firma, in basso e al centro. Non vorremmo subire la beffa che l’Attestato sia privo di qualsiasi valore !

Ci auguriamo che quanto oggi abbiamo manifestato venga recepito ed attuato nel più breve tempo possibile, fatte salve tutte le prerogative ed i diritti dei dipendenti partecipanti al corso in oggetto che sono i soli ad aver ottemperato alla nota n°448/DS del 25.2.03,ed a quelle successive n°7135 del 4.4.03 e n° 1613/DS dell’11.6.2003.

La nostra organizzazione sindacale è pronta a denunciare agli organi preposti l’eventuale diniego sia alle odierne richieste che a quelle effettuate in data 24.9.2004.

Distinti ossequi.

 

IL SEGRETARIO PROVINCIALE

                                                                                                                         Giovanni D’Ambra

                                                                                                                                                                    

 

 

Segreteria Provinciale Lecce – Sede Operativa: Via Giotto 4 – 73042 Casarano ( Le )

( - 368 3267572 e-mail  cisalsanitale@hotmail.com- R.s.a. Presidio Ospedaliero “F.Ferrari”-Casarano Fax 0833 508 384