Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

 

 

Possibile ottenere contributi comunali

Centro storico agevolazioni per il recupero
di Alberto Nutricati, dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 29/06//2006

  

Al via le domande di agevolazioni relative al recupero ed alla valorizzazione del patrimonio edilizio del centro storico. E' stato pubblicato il regolamento comunale con il quale «il comune - si legge nel documento - incentiva investimenti nel campo del recupero e valorizzazione del patrimonio edilizio privato, mediante la manutenzione ordinaria o straordinaria, nonché il restauro conservativo delle facciate prospicienti strade, piazze ed aree pubbliche o ad uso pubblico». Tra le spese ammissibili compaiono quelle relative alla manutenzione ordinaria e straordinaria ed al restauro conservativo delle facciate; alla sostituzione di insegne esistenti o realizzazione di nuove; alla fornitura ed installazione di sistemi di video-sorveglianza esterna. Gli interventi dovranno interessare edifici siti all'interno del centro antico. Le agevolazioni previste riguardano «la riduzione dell'aliquota Ici ad un punto percentuale al di sotto del minimo dell'aliquota ordinaria (4 per cento) sugli immobili, per la durata di un triennio, a decorrere dall'anno di inizio dei lavori; l'esenzione totale della tassa per l'occupazione del suolo pubblico Tosap, per i lavori stessi e per il periodo massimo di due mesi per la manutenzione ordinaria, quattro mesi per la manutenzione straordinaria e sei mesi per il restauro conservativo; il contributo in conto interessi per la copertura totale della quota di interessi relativi alla stipula di un mutuo triennale, per un importo massimo del mutuo pari a 15mila euro. L'importo del mutuo può essere aumentato fino a 25mila nel caso di "progetti rilevanti"». Gli interessati hanno sessanta giorni di tempo, a decorrere dal 27 giugno, data di adozione della delibera, per presentare domanda di ammissione alle agevolazioni. Ulteriori informazioni sul bando sono disponibili nella sezione «Bandi e concorsi» del sito www.comune. casarano.le.it