TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Auguri all'edicolantepazzo per i suoi 38 anni :-) 

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

 

 

Sottoscritto protocollo d’intesa per la realizzazione di energia elettrica da oli vegetali
A cura dell'Uffico Stampa del Comune di Casarano, 11/07/2006

  

Firmato oggi a Lecce il protocollo d’intesa tra la  Regione Puglia, la Provincia di Lecce, il  Comune di  Lecce, il Comune di Casarano, la Confindustria di Lecce, la Coldiretti di Lecce e il Gruppo Italgest,  per la realizzazione, da parte del Gruppo Italgest di due progetti nel campo della produzione di energia da oli vegetali. Nel quadro dell’impegno sottoscritto dal Governo italiano in tema di riduzione dell’inquinamento causato dall’uso di combustibili fossili e della produzione di energia elettrica da fonti energetiche rinnovabili, sta riscontrando una crescente attenzione l’impegno di combustibili liquidi di origine vegetale, quali olii di palma, girasole, ecc. Per quest’ultimo, in particolare, il ciclo di coltura è breve, a carattere annuale ed è già ben presente nella cultura agricola italiana. In sostanza si sfrutta come fonte energetica primaria il sole, immagazzinandola nell’olio ricavato dalla coltura dei girasoli; l’olio viene poi utilizzato in una centrale elettrica dotata di semplici motori a combustione interna, accoppiati con un impianto di recupero dell’energia termica contenuta nei fumi di scarico per ulteriore produzione di energia elettrica, migliorando così l’efficienza energetica dell’intero ciclo.

I progetti, in collaborazione con l’Università degli Studi di Lecce ed il Politecnico di Bari, saranno realizzati:

- uno in Lecce per un investimento di 30.000.000 di euro ed una capacità produttiva pari a 25 MW;

- uno in Casarano per un investimento di 30.000.000 di euro ed una capacità produttiva pari a 25 MW.

Gli impianti saranno alimentati, nella fase di avviamento del progetto, minimo con il 30% di olio di girasole, prevedendosi per il futuro percentuali sempre più crescenti di oli vegetali provenienti da produzioni agricole regionali. 

Il protocollo è stato sottoscritto dall’Assessore regionale all’Agricoltura Enzo Russo, dal Presidente della Provincia di Lecce Giovanni Pellegrino, dal Sindaco di Lecce Adriana Poli-Bortone, dal Sindaco di Casarano Remigio Venuti, dal Presidente di Coldiretti Vincenzo Tremolizzo,  dal Presidente di Confindustria Piero Montinari e dall’Amministratore delegato Italgest Paride De Masi.