TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

L'Ascla amplia la gamma della propria offerta e lancia altri progetti rivolti agli inoccupati, giovani e adulti.

Problema lavoro, ecco tre corsi di formazione
 

di Alberto Nutricati

Dalla Gazzzetta del Mezzogiorno del 17/09/06  

 
Partiranno a breve i nuovi corsi di formazione superiore per giovani e adulti non occupati organizzati dall'Associazione Scuola e Lavoro (Ascla) di Casarano. L'associazione, fondata nel 2002, è un ente di formazione accreditato dalla Regione per l'erogazione di corsi professionali. L'ente amplierà, così, la già ricca offerta formativa con il lancio di tre nuovi corsi che si affiancheranno ai nove attualmente in fase di svolgimento, tenendo fede ai propri principi: coniugare la tradizionale vocazione economica del territorio con le esigenze imposte dalla modernità e dalle nuove tecnologie, garantendo la centralità della persona nel processo formativo.

Non è un caso che accanto al corso per «Assistente domiciliare e dei servizi tutelari» compaiano quelli per «Esperto nella gestione tecnica della qualità dell'ambiente marino negli impianti di maricoltura» (figura professionale in grado di occuparsi delle attività connesse con il settore della tutela dell'ecosistema marino costiero negli impianti di maricoltura) e per «Responsabile dei servizi educativi del museo e del territorio» (professionista capace di inserirsi a livello manageriale nel sistema della promozione, conservazione e valorizzazione dei beni culturali, turistici e ambientali).

I corsi, completamente gratuiti, avranno una durata di mille ore, una considerevole parte delle quali sarà dedicata agli stage. E' previsto, inoltre, un indennizzo orario per la frequenza. Il corso per «Assistente domiciliare e dei servizi tutelari» è rivolto a donne giovani o adulte non occupate. I destinatari degli altri due corsi, invece, sono giovani e adulti laureati non occupati. Informazioni presso la segreteria dell'associazione in via IV Novembre, 3

(telefono: 0833 512690 - e-mail: info@ascla.it).

 

 

 

 Le vostre poesie

 

15/09/06 Remigio Venuti torna  sul "problema ADSL" e chiede l'intervento della Regione

 

 

13/09/06 Abbruzzese, Crudo e Morgante replicano alle critiche del presidente del consiglio comunale Paolo Zompì

 

 

  23/08/06 Gli ignoranti non vanno in vacanza. .... E si vede!!

 L'ennesima e mail di un cittadino che reclama l'attivazione della raccolta dei rifiuti differenziata

Di Tiziano Cosi (leggi i vari post)

 

 

  22/08/06 Intervista all'imprenditore Paride De Masi, proclamato

 «Salentino dell'anno» 2006.«La mia terra? Un paradiso di energia»

 

 

2000 - 2006 www.tuttocasarano.it All rights reserved.