TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

Un parcheggio e verde al posto dell'ex Arena Moderna

 

Di Enzo Schiavano

Dal Nuovo Quotidiano di Puglia del 16/09/06


 

Il progetto relativo alla realizzazione dei parcheggi dell’Arena Moderna sarà “aperto”. L’amministrazione civica, all’indomani del voto favorevole in Consiglio Comunale, che ha deliberato l’acquisizione al patrimonio pubblico dell’ex cinema, si dichiara favorevole ad accogliere eventuali soluzioni migliorative del progetto, andando incontro alle esigenze dei gruppi di opposizione che non hanno lesinato proposte in merito durante il dibattito. Il progetto, per la cui realizzazione è prevista una spesa di 825.000 euro, è ancora nella fase embrionale ed è considerato strategico dall’esecutivo per la futura viabilità nel centro storico.

Il progetto prevede l’abbattimento di gran parte dell’attuale struttura, situata tra via Padova, via Petrarca e via Roma e da diverso tempo in stato di abbandono, e la realizzazione di due piani destinati a verde e parcheggi. In particolare, il piano interrato, che avrà ingresso in via Padova, sarà destinato solo a parcheggi per le auto; mentre il piano terra, con ingresso da via Petrarca, sarà una zona mista verde-parcheggi simile a quella di piazza Giovanni XXIII, presso l’ospedale: un albero, un’auto. L’ex Arena Moderna, aperta fino ai primi anni ’70, occupa un’area di circa 800 metri quadrati che diventano circa mille se si aggiunge il vicolo adiacente.

Durante il dibattito in Consiglio Comunale non tutti i membri dell’assemblea hanno sostenuto il progetto. Rocco Greco (ds) e Amedeo Sabato (Udeur), entrambi consiglieri di maggioranza, hanno espresso forti perplessità sulla linea dell’amministrazione comunale e non hanno votato. Le forze di opposizione si sono astenute. “Siamo favorevoli all’acquisto dell’area – ha spiegato Francesco Capezza (Casarano Amica) – ma non siamo favorevoli al parcheggio. In ogni città d’Italia le amministrazioni civiche cercano di togliere le auto dai centri storici – osserva l’esponente di opposizione – qui invece si tende a fare il contrario”.

Il gruppo che fa capo a Leda Schirinzi ha chiesto che il progetto venga migliorato, intensificando il verde e lasciando “lo schermo dell’ex cinema in modo che l’area diventi un luogo di socializzazione”. Il sindaco, Remigio Venuti, ha assicurato che il piano terra del futuro parcheggio diventerà “uno spazio destinato agli spettacoli e tra questi anche il cinema”, confermando indirettamente l’intenzione dei tecnici di non abbattere il grande schermo in pietra dell’ex Arena Moderna.

 

 

02/09/06 La trasmissione televisiva realizzata dal casaranese Andrea Antonaci, "Gente di mare" in onda anche su SKY.

31/08/06 Rifiuti, è l’ora del “porta a porta”

Continua l'niziativa del T.D.M. "dona un libro" per creare una biblioteca delle Unità Pediatriche dell'ospedale

 

Nasce un comitato per la tutela della grotta della Trinità

 

26/08/06 Paride De Masi premiato ieri sera a Lecce "Salentino dell'anno"

 

 

2000 - 2006 www.tuttocasarano.it All rights reserved.